Calciomercato Juventus, il voto ai bianconeri

0
24

Si è concluso il calciomercato della Juventus con il gong arrivato alle ore 20 di oggi 5 ottobre. Che voto merita in pagelle il club bianconero?

Calciomercato Juventus
Andrea Pirlo, allenatore della Juventus (Getty Images)

La società alla fine della passata stagione ha deciso di cambiare rotta, scegliendo Andrea Pirlo come nuovo allenatore al posto di Maurizio Sarri. Una scelta che ha ovviamente anche condizionato il mercato della squadra torinese, con la dirigenza che ha cercato di accontentare le richieste del tecnico in base alle sue idee di calcio.

LEGGI ANCHE –>Juventus, ecco quanto frutterà il prestito di Rugani

Calciomercato Juventus, acquisti e cessioni

ACQUISTI: Kulusevski (A, Parma), Arthur (C, Barcellona), Morata (A, Atletico Madrid), Chiesa (A, Fiorentina), McKennie (C, Schalke)
CESSIONI: Matuidi (C, Inter Miami), Pjanic (C, Barcellona), Higuain (A, Inter Miami), Pellegrini (D, Genoa), Rugani (D, Rennes), Douglas Costa (A, Bayern Monaco), Nicolussi Caviglia (C, Parma), Perin (P, Genoa), Pjaca (A, Genoa)

Il voto del calciomercato Juventus non può che essere positivo, un bel 7, in considerazione anche delle difficoltà che tutti i club hanno in questo periodo di pandemia. L’unica vera cessione è stata quella di Pjanic al Barcellona, per il resto la Juve ha alleggerito il monte ingaggi lasciando partire Matuidi e Higuain. Quindi ha prestato molti giocatori con l’obiettivo di fargli trovare più spazio.

Ad ogni modo non sono rimaste caselle scoperte, l’unico rimpianto può essere quello di non aver preso un altro laterale a sinistra. Per il centrocampo ci sono McKennie e Arthur, in avanti non mancano le alternative grazie alla duttilità di Chiesa e Kulusevski. Il ritorno di Morata regala a Pirlo un centravanti con caratteristiche diverse da quelle degli altri attaccanti bianconeri.

LEGGI ANCHE –>Juventus, De Sciglio al Lione: ufficiale il prestito