Juventus, Tacchinardi sicuro: “Vi svelo come giocherà la squadra di Pirlo”

0
22

Le parole di Alessio Tacchinardi ai microfoni di Tmw Radio si concentrano sul possibile modulo che Pirlo sceglierà di adottare per la sua Juve. L’ex centrocampista bianconero si è poi soffermato sul caso delle ultime ore relativo alla partita non giocata contro il Napoli.

alessio tacchinardi
alessio tacchinardi Juve Napoli

Tacchinardi Juventus Napoli Pirlo/ Intervenuto ai microfoni di TMW Radio, nello spazio radiofonico intitolato “Maracanà”, Alessio Tacchinardi ha fatto il punto della situazione in casa Juventus, a pochi giorni dalla terza uscita ufficiale in campionato dei bianconeri impegnati contro il Crotone in uno dei quattro anticipi della quarta giornata di Serie A. Tanti i temi affrontati dall’ex centrocampista bianconero, che ha detto la sua in merito alle polemiche sollevatesi a seguito del match che il Napoli ha deciso di non giocare contro la compagine di Pirlo:

Leggi anche–>Cristiano Ronaldo via, alla Juventus 50 milioni per il portoghese

“Il Napoli sarebbe dovuto andare a Torino a giocare la partita. Vero è che contro il Genoa si è disputata una gara piena zeppa di positivi, ma era necessario rispettare il protocollo. I campani hanno sbagliato, la gara si sarebbe dovuta disputare.”

Juventus, le parole di Tacchinardi sulla squadra bianconera

Alessio Tacchinardi (getty images)

C’è tanta curiosità per capire quale sarà il modulo con il quale Pirlo farà giocare i suoi, alla luce degli acquisti di Kulusevski e Chiesa, per citarne alcuni. L’analisi di Tacchinardi è la seguente: “Sicuramente la Juve è una delle squadre che è cambiata di più rispetto alla passata stagione, ringiovanendo in maniera importante la rosa. Secondo me si opterà per un 3-4-1-2, con Chiesa in vantaggio su Cuadrado, con Kulusevski dietro Dybala e Ronaldo. Certamente Pirlo dovrà fare prove importanti in gare probanti.”

Leggi anche–>Calciomercato Juventus, il rinnovo di Dybala è sempre più vicino

Alla luce degli ultimi impegni con le Nazionali, quella ipotizzata da Tacchinardi non sarà la Juve che vedremo all’opera a Crotone, dal momento che Chiesa si aggregherà al gruppo soltanto Venerdì e Dybala non è nelle migliori condizioni fisiche, dal momento che accusa un problema gastrointestinale.