Dembele alla Juventus, calciomercato: il Barca abbassa le pretese

0
19

Calciomercato Juventus, nelle ultime ore si vocifera con insistenza di un interessamento dei bianconeri per Ousmane Dembelè, che ha ormai rotto con il Barcellona, dal momento che è ai ferri corti con l’allenatore dei blaugrana Koemann.

Dembele, Calciomercato Juventus (Getty Images)

Calciomercato Juventus Dembele Barcellona/ Il filo diretto tra il Barcellona e la Juventus potrebbe non essersi arrestato all’affare Arthur-Pjanic. Secondo quanto rivelato da tuttojuve.com, infatti, nel mirino dei bianconeri questa volta sarebbe finito Ousmane Dembelè, per il quale il Barca un anno fa chiedeva circa 70 milioni di euro. L’imperfetto è d’obbligo perché, dopo una stagione vissuta all’insegna di alti e bassi e di prestazioni molto deludenti, il prezzo del suo cartellino è drasticamente sceso, a tal punto che i catalani si accontenterebbero ora di circa 50 milioni.

Leggi anche–>Calciomercato Juventus, Mbappè svela il suo futuro a Cristiano Ronaldo

Acquistato nell’estate del 2017 dal Borussia Dortmund per sostituire il partente Neymar, in Catalogna Dembele non è mai riuscito ad entrare con decisione in un ambiente dominato da Messi e dai veterani. Eppure il Barca spese per il suo cartellino più di 100 milioni di euro, ecco perchè il club non vorrebbe mettere ora al bilancio una pericolosissima minusvalenza.

Calciomercato Juventus, Dembele in bianconero: 50 milioni di motivi per credere nell’operazioneDembelé

Koemann ha messo di fatto il calciatore fuori rosa, invitandolo ad allenarsi con i ragazzi della Primavera. Ufficialmente per smaltire i postumi di un infortunio rimediato al termine della scorsa stagione, anche se in realtà nessuno crede più a questa storia: l’estromissione di Dembele è stata una vera e propria scelta tecnica, ecco perché il calciatore si sarebbe impuntato e avrebbe dato al suo entourage l’ordine di cominciare a guardarsi intorno, alla ricerca di possibili soluzioni.

Leggi anche–>Calciomercato Juventus, caso Dybala: due club della Premier sulla Joya

Ed ecco che la Juve può entrare a gamba tesa in questa situazione di empasse che si è venuta a delineare. In realtà già in estate c’erano stati dei contatti informali con gli agenti del calciatore: al Barcellona era stato proposto uno scambio con Bernardeschi, anche se la trattativa non andò in porto per la ristrettezza dei tempi tecnici. Ora però le cose sono cambiate, e c’è tutto il tempo per pianificare un colpo importante non soltanto per il presente, ma anche e soprattutto per il futuro.