Juventus, altri tre bianconeri positivi al Coronavirus: la nota del club

0
17

Come riportato dalla Juventus in un comunicato apparso sul proprio sito ufficiale, dai tamponi effettuati oggi sono state rilevate altre positività al Covid. Si tratta di Bucosse, Wesley ( entrambi giocatori dell’Under 23) mentre il componente dello staff Radu Dragusin è in isolamento fiduciario

coronavirus Juventusd Under 23

Juventus Coronavirus Under 23/ Più che di calcio giocato, in queste ore a tenere banco è la questione legata al Coronavirus. E non potrebbe essere altrimenti. Il virus che sta tornando a mettere in ginocchio tutta l’Italia non lesina di mietere vittime anche fra gli sportivi. Ne sa qualcosa la Juventus che, dopo aver attestato qualche giorno fa la positività al Covid di Cristiano Ronaldo ( risultato asintomatico), vede accrescere il numero di positivi all’interno del club. Non si tratta questa volta delle prima squadra, ma dell’Under 23, squadra che milita in Lega Pro.

Leggi anche–>Palmieri alla Juventus, calciomercato: un club italiano beffa Paratici

Con un comunicato apparso sul proprio sito ufficiale, il club ha dato significativi ragguagli in merito: “Juventus Football Club comunica che, dopo i controlli previsti dal protocollo, sono emerse altre positività al Covid 19: si tratta di tre componenti del gruppo squadra Under 23. Più nello specifico dei giocatori Bucosse, Wesley e di un componente dello staff. Radu Dragusin, di ritorno dal ritiro della nazionalità rumena, è entrato in isolamento fiduciario a causa della riscontrata positività.”

Il Coronavirus colpisca ancora la Juventus: altri tre positiviJuventus

Dopo Cristiano Ronaldo, quindi, la piaga Coronavirus ritorna a flagellare la Juventus. Le condizioni dei positivi però non desta molta preoccupazione. Cr7 è attualmente in isolamento, asintomatico, e continua ad allenarsi nella palestra della propria abitazione per non perdere la vigoria muscolare. Anche i giocatori dell’Under 23 in questione verranno monitorati costantemente dal club bianconero e sottoposti ad ulteriori tamponi tra 10 giorni per attestare la progressiva diffusione o meno del virus.

Leggi anche–>Di Maria alla Juventus, calciomercato: il Barca irrompe nella trattativa?