Gosens alla Juventus, calciomercato: il terzino è stato vicino ai bianconeri

0
42

Calciomercato Juventus, Robin Gosens è stata più di un’idea di mezza estate: grazie ad alcuni retroscena emersi nelle ultime ore si evince che per il terzino tedesco i bianconeri hanno avuto dei contatti informali con l’Atalanta.

Gosens, Calciomercato Juventus (Getty Images)

Calciomercato Juventus Gosens Atalanta/ Nella scorsa stagione il tallone d’Achille della Juventus di Maurizio Sarri sono state sicuramente le corsie esterne. Il solo Alex Sandro sull’out mancino in più di una circostanza è stato costretto a fare gli straordinari, sobbarcandosi l’onere di “tirare la carretta” sia in campionato che in Champions League. La necessità di ringiovanire la batteria degli esterni è stata evidenziata in questo inizio di campionato da Andrea Pirlo, che ha scelto contro Sampdoria e Crotone di affidarsi a Gianluca Frabotta.

Leggi anche–>Isco alla Juventus, calciomercato: Zidane lo consegna ai bianconeri

Non è un caso dunque che a luglio la dirigenza di Corso Galileo Ferraris abbia sondato con decisione il profilo di Robin Gosens, autore di ben 10 reti in una sola stagione. Un bottino sicuramente stratosferico, impreziosito da assist e da giocate importanti, che lo hanno reso uno degli esterni più in voga del panorama calcistico nazionale ed internazionale. I bianconeri hanno provato a tessere la tela con l’entourage del calciatore, ma sono stati costretti ad imbattersi con la resistenza dell‘Atalanta, che per lasciar partire il proprio terzino chiedeva qualcosa come 40 milioni di euro.

Calciomercato Juventus, il retroscena che interessa Gosens

Calciomercato Juventus
Calciomercato, Gosens alla Juventus?

Calciomercato Juventus Gosens/ Come riportato da calciomercato.it, quindi, l’Atalanta è stata sostanzialmente inamovibile: Gosens non si muove a meno che un club non decida di mettere sul piatto 40 milioni. Una cifra che la Juventus non poteva proporre, anche per le noti difficoltà a cedere i propri esuberi. Basti ricordare il fatto che l’acquisto di Chiesa è stata possibile perchè la Fiorentina ha accettato la formula del pagamento dilazionato, cosa che il patron Percassi non avrebbe fatto.

Leggi anche–>Marcelo alla Juventus, calciomercato: assist del Real, scelto il sostituto

Il profilo di Gosens continua a piacere e non poco ai torinesi, e non è detto che la prossima estate non si possano riprendere i discorsi naufragati in questa stagione: ci sono 40 milioni di motivi per crederlo..