Bernardeschi con le valigie in mano. Raiola e la Juventus stanno lavorando

0
38

Bernardeschi fuori dal progetto Juventus. Il calciatore è a conoscenza che Raiola e Paratici sono già al lavoro per concretizzare la cessione.

La Juve lo avrebbe venduto, sostiene calciomercato.com. Già lo scorso gennaio, quando ha provato a imbastire vari scambi. Anche in estate Bernardeschi si è opposto a ogni destinazione. Dopo però l’ennesima falsa partenza, ecco che pure lui sembra essersi convinto che forse sì, cambiare aria sia la soluzione migliore. Non c’è più dubbio che sia un corpo estraneo alla Vecchia Signora e che non faccia più parte del progetto bianconero. Arrivato dalla Fiorentina con i gradi del potenziale campione, ha incantato soltanto in una notte di marzo dello Stadium. Lo fece contro l’Atletico Madrid, mettendosi al servizio di sua maestà il Re, al secolo Cristiano Ronaldo.

LEGGI ANCHE >>> Zidane a Conte, da juventino a “juventino”: «Era già tecnico in campo»

Bernardeschi, scende in campo Raiola

Bernardeschi ultimamente ha cambiato anche agente. E’ passato da Beppe Bozzo a Mino Raiola, il principe dei trasferimenti internazionali. La sua crisi sul mercato, però, è figlia della sua crisi tecnica, almeno in parte. Il suo contratto poi è in scadenza al 30 giugno 2022, quindi una decisione più o meno definitiva andrà presa a stretto giro di posta. E per la prima volta realmente, Federico si sta convincendo a lasciare la base. Sempre che da qui a gennaio possa arrivare l’offerta giusta. Quale potrebbe essere tuttavia? Tramontata ogni possibilità di mandarlo al Barcellona, le piste del Psg e dello United sembrano abbastanza fredde. Per forza di cose dovrà accettare il passaggio ad un club di rango inferiore.