Serie A e lockdown nazionale, la precisazione di Dal Pino

0
14

La serie A si gode un weekend di meritato riposo dopo una fase molto intensa, ma sempre con l’incubo del Covid-19 che incombe.

Serie A
Serie A @Getty

Sono stati già molti i calciatori del nostro campionato che sono stati contagiati, nonostante le forti misure precauzionali dei club e i continui controlli. Il governo è corso ai ripari per cercare di limitare la diffusione del Covid in tutta Italia, ma continua ad esserci il pericolo di un nuovo lockdown nazionale. Che tuttavia non dovrebbe colpire il calcio.

LEGGI ANCHE –>>Calciomercato Juventus, sfida a due per il gioiello del Moenchengladbach

Serie A, nessuno stop in previsto

Serie A Lega

Come riporta Sportmediaset, il presidente della Lega di Serie A Dal Pino è stato però molto chiaro sul futuro del campionato, anche in caso di lockdown totale. “Il campionato di Serie A non si fermerà e andrà avanti, non vedo motivo per interromperlo” ha precisato. Non mancano però i problemi economici per molte società. “Abbiamo perso circa 600 milioni di euro quest’anno e abbiamo chiesto, come tutti gli altri settori, che ci siano misure di ristoro. Paghiamo oltre un miliardo di contributi all’anno e la nostra richiesta è quella di differire i termini di pagamento. Non abbiamo chiesto soldi alle casse dello Stato”.