Calciomercato Juventus, addio Khedira: il tedesco lascia a gennaio?

0
401

Il calciatore tedesco sembra essere a un passo dal lasciare la compagine bianconera: possibile un suo addio già a gennaio

Juventus Khedira addio/ La Juventus ha provato a cederlo in tutti i modi la scorsa sessione estiva di calciomercato, ma alla fine Sami Khedira è resto in bianconero. I 6 milioni di euro che la società bianconera versa annualmente nelle casse del calciatore tedesco erano la principale causa per la quale Fabio Paratici ha offerto a più riprese una proposta di rescissione consensuale all’ex calciatore del Real Madrid, sempre rispedita al mittente. In questo scorcio di stagione, del resto, il mediano sembra vivere da vero e proprio separato in casa, relegato all’ultimo posto nella gerarchia dei centrocampisti della rosa bianconera.

Leggi anche–>Dybala all’Inter, calciomercato: i motivi che lo spingerebbero alla firma

Ne è una riprova fedele il fatto che Khedira fino ad ora non ha ancora disputato un minuto in una gara ufficiale. Una presa di posizione importante da parte del club bianconero, che cercherà di accelerare l’addio del calciatore già a gennaio. In questo senso, trapelano alcune importanti indiscrezioni.

Calciomercato Juventus, Khedira lascia: è addio anticipato?

Calciomercato Juventus
Khedira @Getty

Khedira Juventus calciomercato/ Secondo quanto riportato dall’edizione odierna del Corriere di Torino, infatti, nelle ultime ore l’ipotesi di un addio anticipato di Khedira sembra prendere corpo in maniera sempre più insistente. In estate l’Atletico Madrid aveva effettuato dei sondaggi informali per la mezzala, senza però affondare il colpo. Ultimamente, soprattutto in Inghilterra si parla di un possibile inserimento dell’Everton, con Carlo Ancelotti che apprezza le qualità di inserimento del tedesco.

Leggi anche–>Mughini contro Maradona: “Ridicolo intitolargli lo stadio”

Volente o nolente, comunque, Khedira lascerà la Juventus in questa stagione, anche perché il suo contratto è in scadenza nella prossima estate e l’eventualità che si possa pervenire ad un prolungamento rasentano lo zero per cento.