Juve, giusto cedere Rugani? La difesa è falcidiata da continui infortuni

0
334

L’infortunio di Giorgio Chiellini ha fatto suonare un altro campanello d’allarme nella retroguardia di Andrea Pirlo

Calciomercato Juventus
Daniele Rugani, Calciomercato Juventus (Getty Images)

Rugani Juventus/ Come affermava Agata Christie: “Un indizio è un indizio, due indizi fanno una coincidenza, e tre indizi sono una prova.” Ne sa qualcosa che la Juventus che, dopo il primo infortunio di Giorgio Chiellini, e i guai muscolari di Demiral e Bonucci, deve fare i conti nuovamente con i problemi fisici del capitano bianconero, fermatosi a causa di un risentimento. Una brutta notizia per Andrea Pirlo, compensata soltanto parzialmente dai contemporanei recuperi di Demiral e Bonucci.

Leggi anche–>Eriksen alla Juventus, calciomercato: pronto uno scambio con Dybala

Un infortunio, l’ennesimo, che ha fatto sorgere un interrogativo in casa bianconera: valeva davvero la pena disfarsi di Daniele Rugani in prestito? Una domanda alla quale è difficile dare una risposta, anche se alla luce dei cronici problemi fisici di capitan Chiellini, una valutazione più accurata relativa alla cessione dell’ex centrale dell’Empoli sarebbe stata necessaria. Anche perché, a ben vedere, la Juve dal prestito di Rugani ha monetizzato ben poco, risparmiando “solo” l’ingaggio del calciatore. Vedremo se Paratici deciderà di intervenire in occasione del prossimo mercato di riparazione.