Sensi alla Juventus, calciomercato Inter: rottura imminente, c’è l’assalto?

0
664

Calciomercato Juventus, il legame tra Sensi e l’Inter sembra farsi sempre meno saldo: Paratici comincia a fiutare l’affare?pagelle Sampdoria Inter

Calciomercato Juventus Sensi Inter/ Sembra essere giunta ormai ai titoli di coda l’avventura di Stefano Sensi all’Inter. Il centrocampista ex Sassuolo, complice numerosi infortuni che ne hanno frenato il rendimento la scorsa stagione, sta faticando a trovare con continuità un posto da titolare. Dopo una partenza sprint, infatti, gli endemici stop muscolare hanno causato non pochi problemi alla mezzala, che ora assieme ad Eriksen è finito negli ultimi posti delle scelte di Antonio Conte. L’ipotesi di una sua cessione, che sembrava improponibile fino a qualche mese fa, con il passare delle settimane si fa dunque sempre più concreta.

Leggi anche–>Pellegrini alla Juventus, calciomercato: colpo dalla Roma, si paga la clausola

Ricordiamo che Beppe Marotta lo ha riscattato dal Sassuolo per una cifra leggermente superiore ai 20 milioni di euro, bonus compresi, quindi appare abbastanza improbabile che l’ex dirigente della Juventus possa scendere al di sotto del muro dei 30 milioni di euro, onde evitare pericolose minusvalenze a bilancio. Un profilo, quello di Sensi, che potrebbe rientrare proprio nell’orbita bianconera, che da tempo ha avviato una campagna acquisti mirata ad un ringiovanimento della rosa.

Calciomercato, c’è l’ombra della Juventus dietro Sensi?

@ Getty Images

Inter Sensi/ Al momento tra l‘Inter e la Juve non c’è alcuna trattativa per Sensi: questo è il punto di partenza da cui iniziare la trattazione, per evitare spiacevoli equivoci. Tuttavia, ciò non toglie che la mezzala italiana non possa essere un profilo gradito per la dirigenza di corso Galileo Ferraris, che intenderebbe continuare la stessa politica aziendale che ha permesso di portare sotto l’ombra della Mole i vari Arthur o McKennie.

Leggi anche–>Calciomercato Juventus, Pogba “può muoversi già a gennaio”

I rapporti tra Paratici e l’entourage di Sensi sono buoni, e ci sono stati reciproci attestati di stima negli scorsi anni. Che si possano creare le premesse per una futura trattativa?