Calciomercato Juventus, Dybala rinnova? Ecco il nodo da sciogliere

0
374

La situazione relativa al prolungamento di Paulo Dybala resta appesa a un filo: c’è ancora molta distanza tra domanda ed offerta

Juventus
Paulo Dybala @Getty

Dybala Juventus Calciomercato/ A tenere banco in casa Juventus nelle ultime è sicuramente il caso relativo a Paulo Dybala. Il fantasista argentino, autore di prestazioni sin qui poco esaltanti, non ha ancora trovato l’accordo per il rinnovo del suo contratto in scadenza nel 2022: a nulla sono valsi i tentativi di mediazione del suo entourage Jorge Antun, che in più di una circostanza ha cercato di tessere la tela con i vertici dirigenziali bianconeri, senza però riuscire a trovare la fatidica fumata bianca.

Leggi anche–>Ramos alla Juventus, calciomercato: pronto un super biennale da 12 mln

La richiesta della Joya è chiara: il numero 10 della Juve, secondo quanto riportato dall’edizione odierna di Tuttosport, vorrebbe che la società gli corrisponda un quadriennale da 15 milioni di euro annui. Di diverso avviso è la dirigenza di corso Galileo Ferraris, che non intenderebbe andare oltre un’offerta da 11 milioni stagionali. Una forbice importante, che si sta rivelando un Everest da scalare.

Calciomercato Juventus, futuro Dybala: rinnovo o cessioneJuventus

Dybala Juventus futuro/ L’ipotesi di una cessione dell’ex Palermo, che sembrava assolutamente improbabile qualche mese fa, con il passare delle settimane appare sempre più concreta. Del resto, la Juve non può permettersi che Dybala arrivi ad un anno dalla scadenza naturale del suo contratto senza aver trovato un accordo con il giocatore. Ecco perché la prossima estate potrebbe risultare assolutamente decisiva per il futuro del calciatore, sul quale da tempo è forte l’interessamento del Real Madrid e del Bayern Monaco.

Leggi anche–>Calciomercato Juventus, Rummenigge fa chiarezza sul futuro di Dybala

L’attaccante è valutato circa 80 milioni di euro, una cifra che potrebbe essere sensibilmente ridimensionata il prossimo anno: molto dipenderà dalla volontà dell’argentino, che non ha mai nascosto la sua intenzione di continuare la sua esperienza con la Vecchia Signora. Per un accordo, però, servirà uno sforzo da entrambe le parti.