Calciomercato Juventus, bianconeri sul top player del Real Madrid

0
569

Calciomercato Juventus, bianconeri sempre attenti ad Isco ma il Real Madrid spara troppo grosso per il suo centrocampista

Zidane Calciomercato Juventus Allegri Real Madrid
Zidane e Perez @ Getty Images

Calciomercato Juventus, manca poco all’apertura del mercato di riparazione, dove i bianconeri potranno potenziarsi con innesti importanti in ogni settore del campo così da farsi trovare pronti al proseguo della stagione dopo le feste. Resta sempre il desiderio di Pirlo di avere un altro centrocampista, un top player in mediana che possa fare la differenza. In tal senso, uno degli obiettivi della dirigenza bianconera è sempre più lontano: la richiesta di Florentino Perez per cedere il suo gioiello ‘scoraggia’ la ‘Vecchia Signora’ che era nuovamente piombata su Isco.

Calciomercato Juventus, bianconeri sul top player del Real Madrid

Isco, Calciomercato Juventus @Getty

Zidane sembrava volerlo far partire inizialmente, il giocatore si sentiva fuori dalla rosa e il tecnico francese non lo considerava, ma ora, nonostante una serie di prestazioni al di sotto delle aspettative che hanno fatto perdere la pazienza un po’ a tutto l’ambiente, in casa Real Madrid.Isco, da settimane nella lista dei partenti per il mese di gennaio, rischia però di rimanere ancora in Liga. L’ex Siviglia è corteggiato sia dalla Juventus ma anche da tante big ai vertici della Premier League inglese. Le richieste del patron Florentino sarebbero troppo onerose da scoraggiare qualsiasi pretendente. Almeno stando alle indiscrezioni di As, il Real Madrid per Isco chiede ancora 60 milioni di euro. Tutto questo nonostante una scadenza contrattuale ferma al 30 giugno 2022.

LEGGI ANCHE>>>Paratici, addio alla Juventus. Destinazione Inghilterra con il tecnico amico

Ma Florentino non intende fare sconti e scendere a compromessi, in poche parole chi lo vuole dovrà pagare la cifra richiesta. Una ferma volontà che, inevitabilmente, allontana tutte le possibili pretendenti per il giocatore, ormai non più così giovanissimo: nessun club arriverà ad offrire una cifra tanto alta per il centrocampista 1992. Futuro che, almeno per il momento, sembra deciso e saldo ancora al Real Madrid nonostante il giocatore sia oggetto di desideri di mercato già da diverso tempo, l’anno che ancora correva sembrava maturo per cambiare aria ma le richieste eccessivamente onerose bloccheranno ogni possibile trattativa.