De Paul alla Juventus, calciomercato: sirene dalla Premier importanti

0
111

Calciomercato Juventus, De Paul sempre nel mirino di Fabio Paratici: tuttavia dall’Inghilterra non trapelano notizie positive

De Paul, Calciomercato Juventus @Getty Images

Calciomercato Juventus De Paul/ Accostato più volte alla Juventus, Rodrigo De Paul potrebbe alla fine approdare in Inghilterra. Secondo quanto riportato da calciomercato.it, infatti, sul calciatore argentino sarebbero piombati con forza sia il Liverpool che il Leeds, che hanno avuto dei contatti informali con l’entourage del calciatore, che piace ormai ai principali club italiani ed esteri. I Reds infatti sono alla ricerca di un centrocampista dinamico, capace di interpretare al meglio le due fasi, e hanno bussato alla porta dei friulani per capire i margini di manovra.

Leggi anche–>Calciomercato Juventus, il doppio consiglio del ct Mancini

Ricordiamo che i bianconeri valutano il proprio gioiello non meno di 40 milioni, e non intendono scendere al di sotto di questa cifra. Il Leeds in estate era arrivato a mettere sul piatto 28 milioni di euro, trovando l’ostracismo dell’Udinese, che non intende svendere il gioiello più baluginante della sua rosa.

Calciomercato Juventus, De Paul sfuma? Tutti i dettagli

Calciomercato Juventus
Rodrigo De Paul, Calciomercato Juventus (Getty Images)

Juventus De Paul/ La Juve, va detto, non ha mai affondato il colpo per De Paul, preferendo tergiversare. In estate ci sono stati dei dialoghi aperti con il mediano ( molto amico di Dybala), ma la dirigenza di Corso Galileo Ferraris non ha mai aperto i cordoni della borsa, anche perché l’Udinese non ha mai aperto alla possibilità di un prestito con obbligo di riscatto, che invece sarebbe una formula gradita ai torinesi.

Leggi anche–>Locatelli alla Juventus, calciomercato: il Sassuolo ha fissato il prezzo

Non dobbiamo dimenticare, poi, che il mediano piace molto anche all’Inter, con Marotta che in più di una circostanza ha provato a scalfire il muro eretto dall’Udinese. Don Rodrigo si allontana dalla Juve, insomma: che questo “matrimonio non s’ha da fare?”