Auriemma si scaglia contro Cuadrado per via del Covid: l’accusa è..virale

0
2626

Supercoppa, le polemiche non si placano. Raffaele Auriemma si è scagliato contro Juan Cuadrado per quanto concerne la positività al Covid del colombiano

Auriemma Juventus Cuadrado polemica/ La Juve ha ottenuto una preziosissima vittoria contro il Napoli nella finale di Supercoppa Italiana. Successo che ha permesso alla squadra allenata da Andrea Pirlo di mettere in bacheca per la non a volta l’ambito trofeo. Uno dei protagonisti del sofferto successo dei bianconeri è stato Juan Cuadrado, autore di una prestazione sontuosa: il colombiano, reduce da 14 giorni di isolamento fiduciario in seguito alla positività al Covid, si è rivelato una vera e propria spina nel fianco della difesa di Gattuso, propiziando le azioni più pericolose della propria squadra.

Leggi anche–>Calciomercato Juventus, il ritorno di Llorente: Paratici ha deciso

Prestazione che non è passata inosservato, e che è diventata in breve oggetto di polemica da parte di Raffaele Auriemma, che sui suoi profili social si è lasciato andare ad un commento assolutamente provocatorio ( quanto privo di gusto): “Cuadrado ci dica come sia riuscito a giocare 95 minuti a quei livelli dopo 14 giorni di isolamento. Laddove lo facesse, farebbe un grande dono all’umanità”. Evidentemente, la batosta non è stata ancora metabolizzata dal giornalista-tifoso…