Cristiano Ronaldo e il rinnovo: Juventus ne vale la pena?

0
331

Cristiano Ronaldo potrebbe prolungare di un anno il suo contratto con la Juventus, ma i bianconeri ne trarrebbero benefici? Le due facce della medaglie.

Juventus

Domani Cristiano Ronaldo compirà 36 anni, ma è sempre il capocannoniere della Juventus. Si sente sempre più al centro della squadra di Pirlo e in seno al club prende anche corpo l’ipotesi di un prolungamento di contratto. Questo è quanto trapelato oggi dalle colonne da Tuttosport, ma il web ha iniziato ad interrogarsi. Ci sono ovviamente due facce della stessa medaglia. Conviene o meno prolungare l’esperienza di CR7 con la maglia bianconera? Che sia il bomber più forte di sempre non ci piove, ma l’età e l’ingaggio pesano eccome in un periodo di crisi.

LEGGI ANCHE >>> Milenkovic, la roccia della Fiorentina nel mirino della Juventus

Cristiano Ronaldo, pro e contro

Juventus

I benefici portati alla Juventus in termini di marketing non si contro più. L’investimento fatto con Cristiano Ronaldo è stato ripagato ampiamente in termini finanziari. Il punto è che 31 milioni di ingaggio son quasi 60 a bilancio e tutti per un solo calciatore. Se il Re decidesse di accettare una decurtazione, le cose cambierebbero radicalmente. L’unica remora è solo questa, perché in campo è sempre il migliore. Trascinatore, elemento a cui i compagni si aggrappano per poter vincere ancora e (perché no) inseguire sogni divenute ossessioni.