Giudice Sportivo, mano pesante con la Juventus. Inflitti due turni di stop

0
20868

L’allenatore in seconda della Juventus, Roberto Baronio, ha ricevuto due giornate di squalifica dopo essere stato espulso contro la Roma. Cosa ha sentenziato il Giudice Sportivo.

Daniele Orsato (getty images)

Come i più attenti ricorderanno, Juventus-Roma è stata caratterizzante da un cartellino rosso indirizzato ad un membro della panchina della Juve. Il tutto è successo nel corso del match con i capitolini, tirato e combattuto fino alla fine. L’arbitro Daniele Orsato di Schio ha espulso Roberto Baronio per proteste, poco prima della fine del primo tempo della sfida dell’Allianz Stadium. In quel frangente la Juventus era ancora in vantaggio 1-0 grazie a un guizzo di Cristiano Ronaldo. Baronio, ex centrocampista della Lazio, è collaboratore tecnico dell’allenatore della Juve, Andrea Pirlo. Oggi è arrivata la sentenza del Giudice Sportivo.

LEGGI ANCHE >>> Casemiro cambia maglia. Juventus e Real Madrid, che affare sul tavolo

La decisione del Giudice Sportivo su Baronio

Ronaldo guarda l’orologio di Orsato, Juventus Roma (Twitter)

Attraverso il proprio sito ufficiale, la Lega Serie A ha reso note le decisioni del Giudice Sportivo. Due giornate di squalifica per Roberto Baronio, collaboratore di Andrea Pirlo. Il motivo? «Per avere, al 45° del primo tempo, contestato una decisione arbitrale, rivolgendo al Direttore di gara un’espressione insultante». Quindi il tecnico della Juventus sarà privo del suo più stretto collaboratore nella trasferta delicatissima di Napoli e per il match seguente. Una bella gatta da pelare.