Juventus Inter, il presunto”sfottò” dei social bianconeri: a chi è indirizzato?

0
544

Juventus Inter, il presunto sfottò social del Twitter della società non ha lasciato indifferenti i tifosi che hanno ricondiviso in numerosi

Juventus Inter, Coppa Italia @Getty

 Juventus Inter, Coppa Italia: ieri sera i bianconeri sono riusciti nell’impresa di qualificarsi per la finale del torneo battendo l’Inter nel doppio incontro nelle semifinali. Qualificazione che consacra i bianconeri, per la ventesima volta nella sua storia, finalisti del torneo.

LEGGI ANCHE>>>Napoli Juventus, tanti titolari a rischio: le probabili formazioni

Juventus Inter, il presunto”sfottò” dei social bianconeri: a chi è indirizzato?

Juventus
Antonio Conte, Inter @Getty

I tifosi non sono rimasti indifferenti e nel condividere (numerosi) il tweet lo indirizzano all’ex allenatore bianconero Antonio Conte. Sembra infatti che il tweet pubblicato sul portale bianconero sia una replica, certamente ironica e dal gusto tipico dello “sfottò”, proprio ad Antonio Conte, che, nel dopo partita di Juventus-Inter di ieri sera, aveva chiesto  “più educazione” dopo un battibecco con il presidente Andrea Agnelli. Un post che sembra, dunque, pienamente indirizzato all’ex Conte dopo le dichiarazioni nel post gara.

LEGGI ANCHE>>>Juventus Inter, Conte e Agnelli: cosa si sono detti?

il duro diverbio fra Antonio Conte e Andrea Agnelli non è certo passato inosservato nel match che ieri sera ha concesso il pass per la finale di Coppa Italia alla Juventus. Un battibecco indiretto che nasce, sicuramente, da screzi passati. Se fosse un film lo si potrebbe intitolare “Ci eravamo tanto amati” perché in fondo Conte fu l’allenatore che grazie alla fiducia del presidente Agnelli riportò la Juventus in alto, a vincere lo scudetto nel post calciopoli. Ebbene, ieri sera l’ex bianconero è uscito dall’ex Juventus Stadium, ora Allianz, con una dura sconfitta, nonostante il pareggio, che ha eliminato definitivamente le speranze di vincere un altro trofeo, almeno per questa stagione, alla guida dell’Inter. Il social si è – letteralmente – infiammato per i presunti virgolettati scambiati fra gli ormai ex amici. Un botta e risposta a distanza con tanto di dito medio da parte dell’allenatore leccese che ha poi parlato anche nel post gara di questo, presunto, battibecco.