Napoli Juventus, tanti titolari a rischio: le probabili formazioni

0
1224

Napoli Juventus è il big match di Serie A che sabato avrà luogo in casa dei partenopei, una sfida che vedrà tanti assenti, ecco chi:

Napoli – Juventus, Serie A (Getty)

Napoli Juventus, il big match di Serie A di sabato pomeriggio alle ore 18.00 sarà la sfida più importante del mese, o meglio, cruciale per la classifica. Febbraio è già stato ampiamente testato dal punto di vista della “pesantezza” dei match, ma fino adesso, i bianconeri hanno saputo rispondere con vigore vincendo le sfide più importanti, ma non è ancora finita. Sabato ci sarà un’altra prova del nove. Pirlo e i ragazzi sono pronti per replicare quanto già di buono è già stato fatto. Nel match al Diego Armando Maradona molti, possibili, titolari dei partenopei potrebbero non esserci, andiamo a vedere in dettaglio le formazioni:

LEGGI ANCHE>>>Juventus Inter, Conte e Agnelli: cosa si sono detti?

Napoli Juventus, tanti titolari a rischio: le probabili formazioni

Napoli Juventus, Serie A @Getty

Già un sicuro indisponibile per il match di sabato, in casa dei partenopei, sarà Mertens. L’attaccante del Napoli è indisponibile a causa di un infortunio alla caviglia e potrebbe rimanere fuori ancora per un paio di giornate. Ma non è l’unico titolare a rischio. Ecco, dunque, gli undici probabili titolari che scenderanno in campo sabato sera:

Napoli (4-2-3-1): Ospina; Di Lorenzo, Rrahmani, Maksimovic, Hysaj; Demme, Bakayoko; Lozano, Zielinski, Insigne; Petagna. All. Gattuso

Juventus (4-4-2): Szczesny; Cuadrado, Bonucci, De Ligt, Alex Sandro; Chiesa, Bentancur, Arthur, McKennie; Morata, Ronaldo. All. Pirlo

LEGGI ANCHE>>>Juventus, Rampulla rivela il futuro di Gigi Buffon

Per i partenopei assenze anche in difesa, rischiano al gara con la Juventus Koulibaly e Manolas: la coppia di centrali titolari. Sarà lo stesso una sfida al cardiopalma proprio per questo motivo Pirlo vuole puntare il risultato secco così da agganciare il vertice della classifica e aspettare la data – definitiva – del match, sempre contro il Napoli, all’Allianz Stadium. Dopo il Napoli sarà poi il turno della Champions League, gli ottavi di finale d’andata contro il Porto. Un mese come dicevamo poc’anzi molto duro per i bianconeri ma che potrebbe già dire molto sulla stagione.