Juventus, lo speaker del Porto insulta l’attaccante: aperta indagine

0
188

Juventus, aperta un’inchiesta nei confronti dello speaker del Porto che aveva insultato Cristiano Ronaldo durante la sfida di Champions.

Juventus Porto, Champions League (Getty)

Juventus, come sappiamo la sfida contro il Porto è risultata cruciale per i bianconeri, visto che la squadra di Andrea Pirlo è stata eliminata per l’ennesima volta agli ottavi di finale della competizione. Un brutto risultato che ha visto uscire i bianconeri ancora troppo prematuramente dalla competizione. Un particolare episodio è stato soggetto di analisi, quello riguardante Fernando Saul, lo speaker del Porto. Probabilmente preso dalla foga del momento, lo speaker, ha rivolto degli insulti a Cristiano Ronaldo e alla Juventus.

LEGGI ANCHE >>> Cristiano Ronaldo ha un costo. Juventus, no alle minusvalenze

Juventus, lo speaker del Porto insulta l’attaccante: aperta indagine

Juventus Porto, UCL (Getty)

Dopo la partita che ha visto il passaggio del turno dell’FC Porto, Saul è ricorso ai social per lanciare un messaggio decisamente inadeguato rivolto al connazionale Cristiano Ronaldo e  alla sua famiglia, insultando anche la Juventus. Come in tutti i casi dei cosiddetti “leoni da tastiera” c’è stato poi il conseguente dietrofront nelle ultime ore, ma non è stato sufficiente per impedire al Porto di aprire un’indagine disciplinare nei confronti delle sue parole, decisamente troppo inadeguate. Parola che hanno fatto discutere in tutto il mondo, anche non poco in Italia.

LEGGI ANCHE >>> Calciomercato Juventus, sfida a due per il pupillo di Guardiola

In Italia questo tipo di comportamento non era previsto nei confronti del miglior giocatore portoghese di oggi. Aperta dunque un’indagine disciplinare da parte del club portoghese che ha trovato le parole del proprio speaker decisamente troppo inappropriate. Ora staremo a vedere quello che succederà e se ci saranno eventuali multe in merito.