Roma-Juventus, scatta l’operazione Coppa Italia per le bianconere

0
179

Roma-Juventus, scatta l’operazione Coppa Italia per le bianconere. Inizio alle 12,30 per la gara d’andata delle semifinali

Juventus femminile campione d’Italia 2019-2020 (Getty Images)

La Juventus di Rita Guarino, dopo aver messo praticamente mano al terzo scudetto consecutivo, tra poco scenderà in campo a Roma per la semifinale di Coppa Italia contro la squadra allenata da Betty Bavagnoli.

Le giallorosse, all’inizio del 2021, sono state battute dalle bianconere nella semifinale di Supercoppa. Una gara difficile quella di Chiavari, che Girelli e compagne hanno portato a casa solamente nel secondo tempo supplementare. Sarà difficile quindi oggi. Ma si gioca nell’arco dei 180′: e la Juventus ha tutte le carte in regola per centrare la finale. E’ il primo confronto tra le due squadre in questa manifestazione, il sesto in generale: negli altri cinque incroci, le bianconere hanno sempre vinto.

LEGGI ANCHE: Calciomercato Juventus: rinnovo o addio? È tempo di decidere

LEGGI ANCHE: Calciomercato Juventus, arriva la sentenza: “Meglio cambiare aria”

Roma-Juventus, le formazioni ufficiali

Juventus Women Campione d’Italia

E ci sono già le formazioni ufficiali della partita. La Juventus scenderà in campo con il consueto 4-3-3: Giuliani; Hyyrynen, Salvai, Sembrant, Boattin; Caruso, Pedersen, Cernoia; Maria Alves, Girelli, Hurtig. Non ci sono Gama e Bonansea.

La Roma di Bavagnoli invece opta per un 4-2-3-1: in questo caso l’assenza è quella di Elisa Bartoli. Questo l’undici titolare scelto dalla formazione di casa: Ceasar; Erzen, Swaby, Linari, Soffia; Bernauer, Giugliano; Thomas, Andressa, Serturini; Lazaro.

La partita sarà trasmessa in diretta da TimVision, Sky e anche su JuventusTv. Una gara che si preannuncia elettrizzante. Bavagnoli, allenatore della Roma, ieri ha chiaramente parlato di una gara da affrontare con coraggio contro la formazione più forte d’Italia. La Juventus deve stare attenta alle incursioni delle giallorosse, che soprattutto a sinistra, con Annamaria Serturini, possono fare male. Pochi minuti, comunque, e sarà spettacolo.