Calciomercato Juventus, Icardi o Vlahovic per l’attacco? Le quote parlano chiaro

0
992

Calciomercato Juventus, pochi dubbi per i bookmaker sul prossimo attaccante bianconero: le quote parlano chiaro. E c’è un altro indizio 

Vlahovic
Vlahovic (Getty)

La Juve è probabilmente alla ricerca di un attaccante. Anche se alla fine dovrebbe confermare Morata. Certo, c’è sempre il nodo Dybala da sciogliere: rinnova o meno? Quindi i bookmaker hanno iniziato a ipotizzare chi potrebbe essere il nuovo centravanti bianconero per la prossima stagione. E le quote indicano un solo nome: Icardi.

L’ex Inter, attualmente al Psg, infatti è pagato tre volte e mezzo la posta. Possibile quindi per un mercato, il prossimo, che si preannuncia ricco di colpi di scena. A differenza, invece, di un possibile arrivo di Dusan Vlahovic dalla Fiorentina: sul serbo, infatti, sembrano in vantaggio Roma e Milan. Se volete puntare su di lui potrebbe vincere 33 volte l’importo giocato. Mica male.

LEGGI ANCHE: Juventus, “I record inseguono me”: Ronaldo all’attacco sui social

LEGGI ANCHE: Juventus, vincere è un dovere e quest’anno sarebbe “un piccolo miracolo”.

Calciomercato Juventus, occhio al colpo a centrocampo

Calciomercato Juventus
Locatelli (getty images)

Assai interessante è anche la possibilità che arrivi Manuel Locatelli: il centrocampista del Sassuolo infatti, è stato molto spesso al centro delle trattative. E la Juventus non ha mai nascosto l’interesse verso il calciatore che con De Zerbi si è imposto in maniera definitiva conquistando, anche, la maglia della nazionale azzurra. Per lui, la quota, è 3. Una trattativa quindi che dovrebbe avviarsi alla conclusione.

Numeri, sensazione, che gli esperti quotisti  Sisal cercano di mettere in pratica. Molto spesso ci beccano, altre volte no. Certo, qui il dettaglio è molto interessante, visto che stando alle quote, sia Locatelli che Icardi dovrebbero essere bianconeri nella prossima stagione. Supposizioni di mercato che intrigano i tifosi, senza dubbio. Che però sono spaccati sui possibili nuovi arrivi. Vedremo poi, alla fine, chi avrà ragione.