Calciomercato Juventus, per la panchina due nomi e ribaltone in dirigenza

0
271

Calciomercato Juventus, due possibili nuovi nomi per la panchina, si parla di un ritorno di Allegri o dell’avvento di Gasperini.

Juventus
Pirlo, Juventus (Getty Images)

Calciomercato Juventus, la prossima stagione potrebbe non solo rivoluzionare dal punto di vista dei giocatori, molti lasceranno, ma anche dal reparto tecnico. Con questa nuova Juventus si valuterebbero anche alternative in panchina. La situazione di Pirlo non è del tutto chiara, per quanto ci sia la volontà di continuare con il maestro la cosiddetta rifondazione ci sono anche forti dubbi su quello che potrebbe essere il futuro, qualora non arrivassero nuovamente i risultati prestabiliti. Si sa, alla Juventus conta soprattutto vincere. Proprio per questo motivo la società sta valutando due alternative in panchina. La prima sarebbe un grande e gradito ritorno, Massimiliano Allegri conosce bene l’ambiente e ora sembra aver messo d’accordo tutti i tifosi, anche quelli più scettici che ai tempi lo accusavano di non avere “un bel gioco”. L’alternativa è sorprendente, anche lui un ex, si fa per dire. Gasperini allenò in passato la primavera bianconera e il mister dell’Atalanta potrebbe fare definitivamente il grande passo.

LEGGI ANCHE >>> De Sciglio e Rugani, decisione diversa rispetto a Douglas Costa

Calciomercato Juventus, per la panchina due nomi e ribaltone in dirigenza

Juve-Atalanta Tv Streaming Pagelle Diretta Live
Allegri e Gasperini @ Getty Images

Proprio due allenatori di prim’ordine sono in orbita bianconera. La Juventus ha bisogno di risollevarsi dalla stagione, per il momento, non totalmente positiva. L’uscita prematura dalla Champions League ancora brucia e la volontà di fare meglio è la priorità. Sia Allegri che Gasperini vantano un ottimo palmares e su Allegri già sappiamo quanto sia già arrivato vicino a portare a casa tutti gli obiettivi possibili sulla panchina della Juventus. Gasperini potrebbe, invece, rappresentare l’ennesima rivoluzione. Uno stile di gioco decisamente più offensivo ma dal punto di vista dell’esperienza il mister della Dea è pronto per il grande passo.

LEGGI ANCHE >>> Morata, la Juventus ha svelato le intenzioni per il futuro del centravanti

Ma non solo un nuovo allenatore, potrebbero cambiare realtà all’interno della società, direttamente dai piani alti. La Juventus potrebbe dunque rifondarsi non solo sul campo ma anche dietro le quinte.