Calciomercato Juventus, ritorno e poi cessione: c’è una novità

0
235

Calciomercato Juventus, Douglas Costa è pronto a ritornare alla Juventus ma molto probabilmente verrà comunque ceduto.

Calciomercato Juventus
Dirigenza della Juventus (Getty Images)

Calciomercato Juventus, Douglas Costa si appresta a ritornare dal prestito dal Bayern Monaco, i tedeschi non riscatteranno l’esterno brasiliano che nonostante il suo ritorno in Bavaria non è riuscito a convincere con le prestazioni, che durante la stagione, sono state davvero poco continuative. Proprio per questo motivo il brasiliano si appresta a ritornare a Torino e alla Juventus di cui è ancora un tesserato. Ma stando alle ultime indiscrezioni, la società, intenderebbe nuovamente metterlo sul mercato essendosi rinforzata nel ruolo, con l’acquisto di Chiesa e di Kulusevski.

LEGGI ANCHE >>> Calciomercato Juventus, per la panchina due nomi e ribaltone in dirigenza

Calciomercato Juventus, ritorno e poi cessione: c’è una novità

Douglas Costa, Calciomercato Juventus @Getty

Il prezzo dei brasiliano è già fissato. La Juventus valuta quindi la sua cessione a titolo definitivo prima della scadenza effettiva del contratto che è proprio alla fine della prossima stagione. Per evitare di perderlo a zero la dirigenza spera di poter piazzare sul mercato il brasiliano magari all’estero. Ci saranno sicuramente ulteriori novità nei prossimi mesi, la fine della stagione si avvicina così come il ritorno, ormai imminente, di Douglas Costa.

LEGGI ANCHE >>> De Sciglio e Rugani, decisione diversa rispetto a Douglas Costa

Ma oltre a Douglas Costa ci sarà da valutare il ritorno di altri giocatori. De Sciglio e Rugani sono i due giocatori italiani attualmente in prestito. A fine stagione dovrà necessariamente essere risolta la situazione con il caso di Costa che rimane comunque più complicato dato che farebbe carte false pur di tornare a Torino e giocarsi nuovamente una chance in bianconero. Tutto da riscrivere il futuro con la possibilità di riuscire a trovare una pretende per il brasiliano. In questo momento il mercato è certamente più complicato e la volontà di spendere meno è la priorità. Costa magari sarà inserito più presumibilmente in qualche scambio di cartellini.