Juventus, lo Stadium e l’assenza del fattore casa: mancano i tifosi

0
230

Juventus, il decimo scudetto consecutivo pronto a saltare nell’anno in cui i tifosi non sono ammessi. Il fattore Stadium

Juventus
Allianz Stadium Juventus, Seria A (Getty Images)

Il fattore Stadium: decisivo non solo per le entrate del club, ma soprattutto per la riuscita negli obiettivi sportivi. Nove scudetti consecutivi, conquistati quasi sempre con il pienone in casa: i tifosi così vicini ai calciatori quasi da trascinarli nei momenti più particolari della stagione. Quando serviva, davvero, qualcuno che potesse aiutarti a tirare fuori gli artigli.

Manca tutto questo. Manca soprattutto alla Juventus che, nell’unico anno in cui i tifosi non hanno diritto d’accesso alle partite, sta vedendo sfumare il decimo scudetto consecutivo. Quello della consacrazione. Perché, la storia, è già stata fatta da un pezzo. Sarebbe stato l’ultimo tassello di un ciclo entusiasmante. Purtroppo, forse, non sarà così.

LEGGI ANCHE: Calciomercato Juventus, dalla Spagna: “Scartata l’ipotesi”

LEGGI ANCHE: Calciomercato Juventus, i tifosi hanno deciso: “Deve restare”

Juventus, il fattore Stadium

Serie A
Lo Stadium vuoto (getty images)

Dunque, manca come detto il “Fattore Stadium”. E giustamente, c’è chi potrebbe pensare che tutte le altre squadre hanno lo stesso problema. Indubbio, questo. Ma è altrettanto chiaro che la Juventus, in questi anni, ha costruito nel fortino amico la conquista delle vittorie. Un terreno di gioco inespugnabile per molto tempo. Un qualcosa che andava oltre la normale simbiosi tra tifosi e squadra.

La casa della Juventus, quella costruita sulla macerie degli anni passati: quella che ha portato ad avere una mentalità diversa da tutti gli altri club. Sempre un passo avanti, la società bianconera. Che nel corso di questi anni non ha mai smesso di pensare al futuro: dal JMedical, all’hotel, passando per la squadra femminile che macina vittorie e gioco, alla squadra B, che serve a far maturare talenti che possono poi arrivare in Prima Squadra. Un cammino societario che non si ferma. Sotto il piano sportivo forse avrà un piccolo stop. Ma già si è pronti a riprendere il cammino. Sperando che il “Fattore Stadium” torni a essere decisivo.