Calciomercato Juventus, si fa cassa in mediana: 20 milioni sul piatto

0
384

Calciomercato Juventus, bianconeri pronti a fare cassa con Rabiot: 20 milioni e cessione al Barcellona. Rifondazione in mediana.

Calciomercato Juventus
Fabio Paratici (Getty)

Calciomercato Juventus, bianconeri pronti a fare cassa e portare la cosiddetta plusvalenza. Rabiot è il primo indiziato a partire in mediana. 20 milioni e cessione in Spagna, al Barcellona. L’indiscrezione arriva dalla Spagna, dal portale ‘Mundo Deportivo’ molto vicino alle dinamiche dei blaugrana. Stando infatti al sondaggio spagnolo, l’entourage del giocatore, la mamma agente, avrebbe già interagito con la dirigenza blaugrana e la dirigenza bianconera sarebbe disposta a privarsi del suo centrocampista agevolando la cessione ad una cifra pari a 20 milioni di euro.

LEGGI ANCHE >>> Calciomercato Juventus, Raiola spaventa: lo porta a Barcellona

Calciomercato Juventus, si fa cassa in mediana: 20 milioni sul piatto

Rabiot / Getty Images

Come dicevamo poc’anzi, la cessione del centrocampista francese garantirebbe un’importante plusvalenza, considerando che il classe 1995 arrivò in bianconero a parametro zero nell’estate del 2019. Rabiot potrebbe infatti essere il primo grande sacrifico del mercato per guadagnare soldi importanti da investire poi in altri importanti colpi in entrata. L’obiettivo è sempre Pogba ma potrebbero esserci altri innesti. Stando sempre sui francesi piace Aouar del Lione, invece in Italia continua a fare gola Locatelli che è anche il preferito del mister Pirlo.

LEGGI ANCHE >>> Juventus, festino a casa di McKennie, il retroscena del vicino di casa

Locatelli potrebbe essere il regista ideale per la nuova Juventus che sta cercando di rivoluzionare un settore in evidente crisi negli ultimi anni, dei titolari potrebbero rimanerne solo due. Con alcuni innesti importanti la Juventus dovrà prima slegare i nodi del giocatori in uscita puntando plusvalenze importanti. Oltre a Rabiot potrebbe essere ceduto anche Ramsey, anche lui, proprio come il francese, arrivato a parametro zero qualche anno fa. Un futuro principalmente al risparmio ma che non escluderà importanti acquisti, visto il tesoretto che si potrebbe ricavare dalle cessioni.