Calciomercato Juventus, l’annuncio dell’ex Moggi svela il futuro di CR7

0
392

Calciomercato Juventus, Luciano Moggi lancia un importante messaggio sul futuro di Cristiano Ronaldo, stella dell’attacco bianconero.

Juventus
Luciano Moggi (Getty Images)

Calciomercato Juventus, Moggi è sicuro: il destino di Cristiano Ronaldo è deciso. L’ex dirigente è certo di quale sarà il futuro del portoghese e sul proprio profilo Twitter annuncia: Resta sicuramente alla Juve anche perché nessuno può permettersi di pagare il suo stipendio”. Secondo l’ex dirigente il futuro della stella portoghese è deciso, rimarrà ancora una stagione in bianconero fino alla naturale scadenza del contratto, fino al 2022. Moggi di solito è sempre molto schietto su quello che trapela dall’ambiente e molti tifosi hanno commentato, ci sono state anche divisioni. Lo stipendio è alto, ricordiamo che Ronaldo prende 31 milioni all’anno, e per alcuni tifosi il suo ciclo in bianconero è già concluso, per altri, invece, un motivo in più per provare a vincere la “Coppa dalle grandi orecchie”, la Champions League.

LEGGI ANCHE >>> Calciomercato Juventus, dalla Francia: bianconeri sulla giovane stella

Cristiano Ronaldo, Juventus (Getty)

Ronaldo e la Juventus ancora insieme. Ancora per un altro anno. Moggi è sicuro, anche perché – sostiene l’ex dirigente – nessuno è in grado di permettersi un così importante esborso economico. Il portoghese percepisce 31 milioni di euro stagionali, tanti anche per le big del calcio europeo. CR7 ancora alla Juventus per cercare di ritornare a vincere laddove si è fallito, quest’anno troppo prematuramente. La Champions League è di nuovo sfuggita contro una squadre certamente valida, ma alla portata della compagine bianconera. Il prossimo anno si punterà di nuovo la Coppa senza dimenticare il resto delle competizioni. Ma concentrandosi al presente, i bianconeri hanno ancora importanti sfide da affrontare nel corso della stagione.

LEGGI ANCHE >>> Calciomercato Juventus, dalla Francia: bianconeri sulla giovane stella

C’è la finale di Coppa Italia ma ancora tante partite di campionato. Insomma il futuro è alle porte ma bisogna rimanere concentrati al presente, CR7 lo è, così come il resto della squadra.