Juventus, i calciatori verranno vaccinati per l’Europeo

0
108

Juventus, in vista dell’Europeo che inizierà il prossimo giugno, i calciatori verranno vaccinati contro il Covid. Si parte già lunedì

Giorgio Chiellini, capitano della Juventus e della Nazionale italiana (Getty Images)

Un passo in avanti per la salute dei calciatori che rappresenteranno la Nazionale Italiana al prossimo Europeo. Si parte già lunedì con le vaccinazioni. Nella giornata di ieri infatti è arrivata l’autorizzazione del governo: a tutti gli atleti che potrebbero prendere parte alla manifestazione continentale che partirà da Roma il prossimo 11 giugno verrà inoculato il vaccino.

Saranno due le sedi predisposte: lo Spallanzani nella Capitale, e l’Humanitas a Milano. Secondo la Gazzetta dello Sport, Roberto Mancini, il ct azzurro, avrebbe dato una lista di 30-35 atleti che potrebbero far parte della spedizione. La lista ufficiale da presentare alla Uefa è di 26 elementi (tre in più rispetto a quanto fissato, appunto per aiutare i tecnici nelle proprie scelte anche per il rischio Covid). Evidentemente Mancini ancora non ha deciso e si è tutelato con questa platea allargata.

LEGGI ANCHE: Calciomercato Juventus, Paratici a rischio: già scelto il sostituto

LEGGI ANCHE: Calciomercato Juventus, è l’occasione giusta: summit per il gioiello

Juventus, i calciatori vaccinati e con quale vaccino

Bernardeschi, Juventus (Getty)

Bonucci, Chiellini, Bernardeschi sono sicuri quindi di ricevere la prima dose del vaccino già nelle prossime settimane. Ma quale sarà quello scelto? Sicuramente non Astrazeneca, perché non c’è la possibilità di fare il richiamo in tempi rapidi. Probabilmente verrà scelto il Moderna, che ha la seconda dose solamente dopo tre settimane. La campagna vaccinale si chiuderà prima del 24 maggio, quando gli azzurri saranno impegnati in un preritiro in Sardegna. Quindi i tempi sono davvero strettissimi.

Al momento non ci sono altre Nazioni che hanno preso questa decisione. Anche se molte si potrebbero unire, soprattutto l’Inghilterra sta facendo delle pressioni affinché vengano vaccinati i calciatori. Storia diversa invece quella Conmebol: la federazione sudamericana riceverà in donazione 50mila dosi del vaccino cinese. Tutti i calciatori che parteciperanno alla Copa America – così come ai massimi campionati professionistici – verranno vaccinati nelle prossime settimane. Un veloce passo in avanti verso la normalità.