Calciomercato Juventus, Icardi si offre | La decisione è presa

0
298

Icardi alla Juventus, calciomercato: l’argentino è pronto a lasciar il Paris Saint Germain e si sarebbe offerto al top club

Icardi / Getty Images

Icardi calciomercato Juventus / La scialba prestazione fornita contro il Manchester City è stata la classica goccia che ha fatto traboccare il vaso: l’argentino è sembrato la copia sbiadita di sé stesso, e qualora dovesse arrivare un’offerta importante, sarà ceduto. Con l’esplosione di Moise Kean, l’ex capitano dell‘Inter è finito lentamente ai margini del progetto tattico parigini: contro i Citizens non è andato neanche una volta alla conclusione, il che la dice lunga sul periodo difficile che sta vivendo il bomber.

Leggi anche –> Calciomercato Juventus, svolta per De Paul | Arriva l’indizio social

Ipotesi cessione, dunque. Sì, ma a chi? E qui la situazione si ingarbuglia a livelli inimmaginabili. La Juve ha effettuato qualche sondaggio con l’entourage dell’argentino, ma non è andata oltre: la Vecchia Signora deve prima piazzare qualche cessione in attacco per poter essere in grado anche solo di sedersi al tavolo delle contrattazioni con il Paris Saint Germain. Morata e Dybala sono al passo d’addio, ma non si segnalano novità all’orizzonte, almeno a stretto giro di posta. E così Maurito, secondo quanto riportato da Don Balon, si sarebbe offerto al Real Madrid.

Icardi alla Juventus, calciomercato | Il “gran rifiuto”

Calciomercato Juventus
Mauro Icardi @Getty Images

La risposta dei Blancos è stata “no, grazie”. Ed è molto probabile che dietro il rifiuto del Real Madrid sia nascosta la volontà di Florentino Perez di risparmiare spazio salariale per affondare il colpo per Haaland, il vero grande obiettivo delle Merengues. Icardi si è visto sbattere in faccia le porte dal Real, dunque: la Juve osserva, ma Paratici non può ancora sbilanciarsi.

Leggi anche –> Calciomercato Juventus, l’Inter batte un colpo | Blitz per l’ex bianconero

Il Psg valuta l’attaccante circa 60 milioni di euro: l’ipotesi scambio con Dybala non tramonta, ma ci sono ancora molte tessere da dover incastrare.