Paratici e Nedved, che lite su Pirlo. Alla Juventus è una babele

0
233

Paratici e Nedved sono stati protagonisti di una lite nel post partita di Juventus-Milan. Il direttore sportivo era per l’esonero immediato.

Calciomercato Juventus

La lite dopo la batosta, nel buio del parcheggio dello Stadium. A svelare la notizia è stata questa mattina la Gazzetta dello Sport. Domenica sera Paratici e Nedved sono stati pizzicati mentre discutevano a voce piuttosto alta fuori dallo Stadium. Erano incuranti della presenza del pullman delle due squadre. Oggetto del contendere: il futuro immediato del Maestro. La posizione di Andrea Pirlo è ormai delineata per il futuro, mentre nell’immediato c’è chi premeva per un cambio immediato in panchina.

LEGGI ANCHE >>> Bentancur al Barcellona, clamorosa operazione della Juventus

Paratici e Nedved, la posizione dei due

Atalanta-Juventus
Pirlo @Getty

Tenerlo o esonerarlo, questo il dilemma. Pirlo è stata una scelta soprattutto di Agnelli, condivisa dai suoi collaboratori e difesa con lo stesso fervore, almeno fino a qualche tempo fa. Dopo la sconfitta col Benevento gli scricchiolii sono diventati un fastidioso rumore e Paratici è stato il primo ad avanzare dubbi sulla validità del nuovo corso. Lo 0-3 dello Stadium nello scontro diretto per la Champions ha riaperto il dibattito nel dopo partita. Nedved (spalleggiato da Cherubini) è sulla stessa lunghezza d’onda di Agnelli. Alla fine è passata la sua linea.