Juventus, cosa deve succedere per arrivare quarti in classifica

0
216

La Juventus è virtualmente fuori dalla Champions League. C’è solo da vincere e sperare che dagli altri campi arrivino buone notizie.

Calciomercato JuventusInutile farsi illusioni. La Juventus è praticamente fuori dalla Champions League. A meno di clamorosi risultati provenienti dagli altri campi, la formazione allenata da Pirlo non si qualificherà. Chiuderà così in modo disgraziato un ciclo lungo 10 anni e che ha portato 9 scudetti di fila, 5 Coppa Italia, e 5 Supercoppe italiane. Un totale di 19 trofei tuttavia circoscritti ai confini nazionali. Ad ogni modo, per strappare il quarto posto in classifica non basterà battere inter e Bologna. Servono clamorosi risultati provenienti dagli altri campi.

LEGGI ANCHE >>> Dybala, la Juventus ha preso una decisione sul contratto della Joya

Juventus, corsa su Napoli e Milan

gattuso
Gattuso, Calciomercato Juventus (Getty)

La conditio sine qua non, come detto, è che la Juventus faccia 6 punti. Poi gli scenari favorevoli sono appena due. Il primo è che il Napoli non vinca a Firenze domani pomeriggio. il secondo riguarda il Milan più che l’Atalanta. Le due squadre lombarde giocheranno contro nell’ultimo turno di campionato, ma vincendo col Cagliari e a Genova (entrambe già serene) archivierebbero la pratica. Cosa differente sarebbe se una delle due, singolarmente in vantaggio negli scontri diretti con Madama, perdesse e poi battesse l’altra. Arriverebbero a pari punti con Pirlo, che per la classifica avulsa staccherebbe il pass. Insomma, non si scappa: o il Napoli perde a Firenze o una tra Milan e Atalanta perde oggi e batte l’altra domenica prossima. Ma di mezzo c’è Conte, non uno qualsiasi.