Calciomercato Juventus, se salta Pirlo è pronto il campione del Mondo

0
489

Calciomercato Juventus, se salta Pirlo è pronto il campione del Mondo per sostituirlo. Ma il nome non scalda il cuore dei tifosi bianconeri

Calciomercato Juventus
Zinedine Zidane (Getty)

Partiamo da un fatto che è sotto gli occhi di tutti e che potrebbe cambiare in maniera clamorosa il destino di Andrea Pirlo sulla panchina della Juventus: con la vittoria della Coppa Italia, che si va ad aggiungere a quella della Supercoppa, il tecnico bianconero ha guadagnato punti agli occhi della società. E, un’eventuale qualificazione in extremis alla prossima Champions League, potrebbe far salire le quotazioni dell’allenatore bresciano. Che spera, e non ne ha proprio mai fatto mistero, in una riconferma.

Che rimane, però, difficile. Anche perché non si può proprio dimenticare il cammino ricco di altri (pochi) e bassi (troppi) della Juventus in questa stagione. Cancellare con la Coppa Italia un percorso che ha portato a giocarsi – e nemmeno essere padroni del propio destino – il quarto posto, non si può proprio. Ovvio che tutte le colpe non possono ricadere su Pirlo. Ma in questi casi è sempre l’allenatore che paga.

LEGGI ANCHE: Calciomercato Juventus, Morata all’ultimo ballo? Il valzer degli attaccanti

Calciomercato Juventus, l’erede è in Serie A

gattuso
Gattuso, Calciomercato Juventus (Getty)

In ogni caso, l’edizione odierna di Tuttosport, svela quali sono le possibili strategie bianconere per la prossima stagione. Soprattutto per quanto riguarda la panchina in questo caso, con il nome di Gattuso che attira sempre di più la dirigenza juventina. Il tecnico calabrese con il Napoli ha disputato un ottimo campionato tenendo anche conto delle molteplici assenze che ha avuto durante la stagione. E il suo lavoro è molto apprezzato. De Laurentiis non lo terrà, risentito dal fatto che Gattuso ha fatto un abboccamento con la Fiorentina. E la Juve potrebbe prendere in considerazione questa ipotesi.

Come detto però il nome non scalda il cuore dei tifosi. Che sognano il ritorno di Allegri oppure l’arrivo di Zidane che ormai è pronto a lasciare il Real Madrid. Ma il francese potrebbe anche decidere di aspettare la chiamata della sua Nazionale. Deschamps infatti dopo l’Europeo è pronto a dire addio.