Calciomercato Juventus, c’è il contatto | Allegri lo ha chiamato

0
403

Calciomercato Juventus, ci sarebbe stato il primo contatto. Allegri lo ha chiamato. Il futuro è ancora tutto da scrivere

Calciomercato Juventus
Allegri @Getty

Ci sarebbe stato il primo contatto tra le parti. Max Allegri avrebbe composto il numero di telefono e lo avrebbe chiamato. Il futuro quindi è ancora tutto da scrivere. E non è detto quindi che parta sicuramente. Anzi, tutt’altro. Al momento l’opzione che sembra la più probabile è quella di una sua permanenza anche nella prossima stagione. Ma è tutto in divenire.

La situazione è stata spiegata da Momblano durante la consueta diretta Twitch di Juventibus. Cristiano Ronaldo avrebbe sentito telefonicamente l’allenatore bianconero per un primo approccio in vista della prossima stagione. La chiamata non sarebbe stata quindi di un preludio ad una partenza. Ma di un percorso da continuare insieme per cercare di vincere la prossima Champions League. Il vero obiettivo dei bianconeri. L’unico che manca da troppo tempo nella bacheca della squadra più titolata d’Italia.

LEGGI ANCHE: Icardi alla Juventus. Calciomercato | L’annuncio in diretta

LEGGI ANCHE: Calciomercato Juventus, Allegri spiazza tutti | La futura punta sarà italiana

Calciomercato Juventus, Allegri ha chiamato Ronaldo

Cristiano Ronaldo
Ronaldo | Getty Images

Impegnato ancora all’Europeo, Cristiano Ronaldo non ha evidentemente deciso cosa fare nella prossima stagione. Solamente una squadra, comunque, potrebbe essere in grado di pagare lo stesso stipendio che CR7 percepisce alla Juventus. E questa è il Psg, che però è in trattativa con Mbappé. Leonardo non pensa assolutamente ad un addio del francese. E allora il cerchio di stringe. Visto che Real Madrid e Manchester United hanno già fatto capire che a queste condizioni non sarà possibile riavere Ronaldo.

Che sia davvero il preludio di un matrimonio che continuerà anche l’anno prossimo. Potrebbe essere. Anche perché, il campione portoghese, sta dimostrando ancora una volta di essere un elemento in grado, anche a 35 anni, di fare la differenza ad alti livelli. Sono già 3 i gol a Euro 2020. E non ha nessuna intenzione di fermarsi.