Juventus, cosa succede adesso col posto da extracomunitario

0
424

La Juventus, con il calciomercato in regime di ristrettezza assoluta, deve fare i conti anche il posto da extracomunitario vacante.

Federico Cherubini, coordinatore Juventus giovanile U23
Federico Cherubini, Juventus (Getty)

Sulla questione extracomunitari la Juventus intende dormire sonni più tranquilli rispetto alla passata stagione. A riportarlo è Tuttosport che spiega nel dettaglio quanto sta accadendo in casa bianconera. Tutti ricorderanno quando l’estate scorsa venne agitata dalla querelle Luis Suarez e dal tentativo di conseguire in extremis la cittadinanza italiana. Il tutto  passando dall’Università per stranieri di Perugia. Un esame di lingua tricolore rivelatosi farlocco, con tanto di inchiesta. L’uruguaiano avrebbe potuto diventare oggetto del mercato bianconero solo in presenza di un passaporto comunitario, visto che le due caselle extra erano state occupate da Weston McKennie e Arthur. Non se ne fece nulla.

LEGGI ANCHE >>> Calciomercato Juventus, è in uscita | I bianconeri pronti all’attacco

Juventus, libera il posto da extracomunitario

Calciomercato Juventus
Demiral ©Getty Images

Anche in questo 2021 sembra tutto sold out, visto che il posto libero da extracomunitario verrà assegnato a Kaio Jorge. Perché la Juventus è quindi più tranquilla? Perché ha intenzione di cedere Demiral. Ecco, in questo caso se ne liberebbe un altro. Oppure potrebbe salutare Aaron Ramsey, la cui condizione è cambiata dopo la Brexit. E il club può pescare anche nell’Under 23, per l’unica operazione in entrata possibile.