Calciomercato Juventus, Inter e Tottenham davanti | Trattativa difficile

0
287

Calciomercato Juventus, al momento Inter e Tottenham sembrano davanti ai bianconeri nella corsa all’attaccante: le ultime

Calciomercato Juventus
Marotta, ad dell’Inter ©Getty Images

Dopo aver preso Kaio Jorge, la Juventus ha sicuramente rinforzato il proprio pacchetto avanzato. E adesso, una delle piste che sembrava calda fino a poche settimane fa, si è ovviamente raffreddata. Anche perché adesso, davanti, sembrerebbe ci siano Inter e Tottenham: soprattutto perché hanno quella disponibilità economica che serve per cercare di strappare il calciatore alla Fiorentina.

Dusan Vlahovic quindi, potrebbe non arrivare mai alla Juventus. Il centravanti serbo – accostato all’inizio del calciomercato ai bianconeri – sembra destinato a rimanere alla Fiorentina. O, al massimo, potrebbe interessare alla società nerazzurra che sta per cedere Lukaku e a quella inglese presa in mano da Fabio Paratici all’inizio. E anche in questo caso, di mezzo, c’è la cessione di Kane, pronto ad accasarsi al City.

LEGGI ANCHE: Calciomercato Juventus, c’è l’apertura | Svolta improvvisa

LEGGI ANCHE: Juventus, c’è un calciatore che ha “pensieri” per la testa

Calciomercato Juventus, si allontana Vlahovic

Vlahovic
Vlahovic @gettyimages

I bianconeri al momento quindi non pensano a Vlahovic. Anche se, c’è da dirlo, tutto dipende dalla situazione Ronaldo: l’attaccante portoghese sembra destinato a rimanere, ma una possibile svolta nei prossimi giorni – si parla sempre di un possibile interesse del Psg – potrebbe cambiare le carte in tavola. In quel caso, la Juve, potrebbe rientrare in corsa per il serbo che nella passata stagione ha sfondato quota 20 in Serie A.

La Fiorentina per il suo attaccante chiede 60 milioni di euro. Una cifra enorme. Che, però, potrebbe essere giustificata non solo dalle qualità realizzative del calciatore ma anche per la carta d’identità freschissima. In caso di partenza di CR7 quindi, un tentativo, ultimo, potrebbe essere ancora fatto. Sempre se l’Inter o il Tottenham non riuscissero a chiudere prima.