Calciomercato Juventus, addio Ronaldo: c’è l’incontro | Annuncio Rai

0
566

Calciomercato Juventus, addio Ronaldo: annuncio Rai sull’incontro avuto da Mendes con il Psg nel Principato di Monaco. 

Jorge Mendes, Calciomercato Juventus @getty images

Una bomba. Un annuncio su Twitter che mette in subbuglio tutti. Non solo i tifosi della Juventus, ma anche quelli del Psg, che sognano ad occhi aperti. Anche se potrebbero perdere, in questo caso, il calciatore che nei prossimi anni è destinato a diventare il più forte di tutti. Ma il club francese vuole vincere subito. Ma sogna, soprattutto, un tridente d’attacco mai visto prima d’ora. Messi, Neymar e…Cristiano Ronaldo.

Se la questione Mbappé è ancora tutta da risolvere, secondo quanto riportato dal giornalista della Rai Paganini, ci sarebbe stato un incontro tra Jorge Mendes, procuratore di Ronaldo e  Al-Khelaifi presidente della formazione parigina. Antenne dritte quindi, perché il tema della questione potrebbe essere stato il passaggio del portoghese alla squadra di Pochettino.

LEGGI ANCHE: Calciomercato Juventus, rischia di saltare tutto | Affare complicato

LEGGI ANCHE: Calciomercato Juventus, pronto il piano B | Interesse in Bundesliga

Calciomercato Juventus, addio Ronaldo: c’è l’incontro

Cristiano Ronaldo
Ronaldo @getty images

“Che ci faceva Jorge Mendes oggi a Parigi a colloquio con il proprietario del PSG? Meglio fare qualche verifica”. Questo il tweet del giornalista che potrebbe anticipare una trattativa che avrebbe davvero del clamoroso. Perché il Psg ha costruito una squadra da Play Station, con Donnarumma, Sergio Ramos, Hakimi, Wijnaldum e appunto Messi. Senza dimenticare gli altri elementi che ci sono nella rosa. Forse nemmeno nei videogiochi, al momento, si è vista una formazione così forte.

E allora perché non fare all-in sul portoghese? La trattativa c’è o è stato solo un incontro casuale. Si capirà tutto nei prossimi giorni, qualora il Psg decidesse di tentare l’assalto anche per Cristiano Ronaldo. E la Juve attende di capire l’evolversi della situazione, anche se, un addio anticipato del portoghese, non sembra essere un tema d’attualità.