Calciomercato, furia Juve: addio sempre più vicino

0
415

Calciomercato Juventus, i bianconeri non ci stanno: il suo addio diventa ipotesi sempre più concreta con il passare delle ore.

Massimiliano Allegri ©Getty Images

La classica goccia che ha fatto traboccare il vaso, e che potrebbe avere ripercussioni deleterie sul suo futuro alla Juventus. L’improvvida scelta di Weston Mckennie di infrangere le normative anti Covid in occasioni del ritiro della Nazionale Usa, oltre che causare l’esclusione dell’ex Schalke 04 dai convocati per la gara che gli statunitensi hanno disputato contro il Canada, potrebbe contribuire a scrivere la parola fine all’avventura in bianconero della mezzala texana, al centro di molte indiscrezioni nelle ultime ore di calciomercato. Stando a quanto riportato dal Daily Mail, lo staff bianconero sarebbe furioso per l’ennesimo atteggiamento sopra le righe del centrocampista, che non è nuovo a comportamenti del genere.

Leggi anche –> Calciomercato Juventus, colpo Kessié | Assalto ad una condizione

Calciomercato Juventus, addio Mckennie | Aston Villa e Tottenham monitorano la situazione

Mckennie @Getty

Dall’Inghilterra continuano a rimbalzare le voci di un interessamento dell’Aston Villa e del Tottenham per McKennie, con la Juve che, stando a quanto riferito da Tuttosport, valuta la mezzala circa 30 milioni di euro. La sensazione, però, è che di questo passi la Vecchia Signora potrebbe anche decidere di accettare un’offerta decisamente inferiore: l’addio di Arturo Vidal, a suo tempo, può fungere a titolo di esempio. Nella scorsa finestra di contrattazione sono mancate offerte concrete; la situazione, tuttavia, è in costante evoluzione, e il calciatore ci sta mettendo del suo. Vi terremo aggiornati.