Calciomercato Juventus, tifosi preoccupati | Altro “big” corteggiato dalla Premier

0
143

Calciomercato Juventus, tifosi preoccupato: un altro big sarebbe corteggiato dalla Premier League. Affondo la prossima estate

Juventus
Allegri ©Getty Images

Un altro big bianconero sarebbe entrato nel mirino di un club della Premier League. E i tifosi bianconeri iniziano a preoccuparsi. La situazione non è delle più rosee, soprattutto se si pensa che chi avrebbe messo nei propri radar il difensore olandese de Ligt è la squadra campione d’Europa. Per nulla preoccupata della valutazione del calciatore. Ecco, secondo quanto riportato da calciomercato.com, il club del presidente Abramovic avrebbe decisamente puntato, per la prossima stagione, al difensore che la Juve ha prelevato dall’Ajax.

Il classe 1999, comunque, è uno di quegli elementi che Allegri ha blindato per i prossimi anni. Vuole farlo crescere maggiormente, vuole renderlo uno dei difensori più forti d’Europa nello spazio di poco tempo. Con il livornese infatti, anche de Ligt, che già possiede doti fisiche imponenti, potrebbe migliorare sotto l’aspetto della posizione in campo e anche sotto quello caratteriale: alcune pecche che non gli hanno permesso di esprimersi al meglio negli anni scorsi e che ha pagato anche in nazionale questa estate durante l’Europeo.

LEGGI ANCHE: Napoli-Juventus, parla Spalletti | Annuncio su Osimhen e Mertens

LEGGI ANCHE: SuperLega, Ceferin senza vergogna | Duro attacco alla Juventus

Calciomercato Juventus, il Chelsea su de Ligt

Juventus
de Ligt ©Getty Images

E’ anche vero, però, che se il Chelsea si presentasse con un’offerta che tocchi almeno i 100 milioni di euro, allora la situazione potrebbe decisamente cambiare. Verrebbe sicuramente presa in considerazione dalla società bianconera che valuterebbe, senza dubbio, i pro e i contro di questa possibile operazione.

Certo, se l’idea è quella di ringiovanire la rosa, per puntare ad avere una squadra già pronta per i prossimi anni, cedere de Ligt dimostrerebbe non avere le idee chiare. Perché nessun difensore al Mondo, così giovane, ha già maturato l’esperienza dell’olandese. Che, come detto, ancora ha ampi margini di miglioramento.