Chiellini e Bonucci, la Juventus vuole una reazione dai leader

0
115

Allegri ha detto nello spogliatoio le stesse cose proferite in conferenza stampa. L’aiuto possono darglielo Chiellini e Bonucci.

Juventus

Sapete cosa ha detto Massimiliano Allegri alla squadra? Le stesse cose che ha detto in conferenza stampa. Non ci sono filtri, massima trasparenza. A riportarlo è Tuttosport nella sua edizione odierna. Con la medesima durezza, il tecnico si è rivolto ai suoi per richiamarli a una maggiore attenzione e concentrazione, a una più stabile applicazione durante la partita, a una maggiore cattiveria agonistica. E la squadra? Ha incassato e si ripromette di reagire. Non è stato piacevole per i giocatori essere richiamati in quel modo e vedere tanto nervosismo nel tecnico, ma nessuno ha fiatato. Dovranno essere Chiellini e Bonucci a far comprendere l’importanza di quelle parole.

LEGGI ANCHE >>> Juventus, la firma è imminente. Il lungo inseguimento è finito

Chiellini e Bonucci, servono i leader

Calciomercato Juventus

La classifica è quella e le parole di Allegri hanno toccato l’orgoglio dei singoli e il gruppo ha voglia di reagire. C’è grande consapevolezza della situazione e anche una certa autocritica all’interno della squadra. Chiellini e Bonucci, da leader quali sono, dovranno favorirla da subito. Serve un cambio di rotta per trovare fiducia oltre che la voglia di riemergere, per cui la sfida contro lo Spezia di oggi pomeriggio e contro la Sampdoria di domenica a pranzo saranno determinanti per l’umore del gruppo, che spesso può fare la differenza quando si iniziano le grandi rimonte.