Juventus, l’emergenza in attacco apre ad una ipotesi

0
304

Seconda vittoria consecutiva per la Juventus di Massimiliano Allegri, che ora può guardare con maggiore ottimismo al futuro.

Juventus @Getty

Certo sulla squadra di Allegri si sta abbattendo in questa fase anche la sfortuna, visti gli infortuni di Dybala e Morata. I due attaccanti si sono infortunati contro la Sampdoria e salteranno le prossime sfide. Questa non può essere certo una buona notizia per una squadra che deve fare a meno in quel reparto anche di Kaio Jorge. Di fatto dunque ripone a disposizione solamente Kean tra gli attaccanti bianconeri quindi è facile immaginarlo titolare contro il Chelsea e contro il Torino. L’emergenza potrebbe anche essere l’occasione per prendere in considerazione nuovi spunti tattici.

LEGGI ANCHE –>Calciomercato Juventus, rivoluzione in mediana: 90 milioni da reinvestire

LEGGI ANCHE —>Juventus, il sorteggio di Champions League: chi sono gli avversari dei bianconeri

Juventus,e se Allegri provasse il 4-3-3?

Chiesa @Getty Images

Con Kean unica punta si potrebbe anche ipotizzare un cambio di modulo per la Juventus
, considerando anche la qualità degli esterni offensivi. Chiesa, Bernardeschi, Cuadrado e Kulusevski possono garantire il supporto necessario al giovane bomber juventino. Il 4-3-3 dunque sembra essere un modulo davvero calzante in questa fase per i bianconeri. Ma c’è poco tempo per provare e sperimentare. Anche perché occorre vincere sia contro il Chelsea che nel derby. Con la sicurezza Allegri che saprà senz’altro schierare la miglior formazione possibile per raggiungere l’obiettivo.