Zenit-Juventus, Allegri cambia uomini e schema tattico

0
44

Tutto pronto per la sfida che la Juventus giocherà questa sera sul campo dello Zenit San Pietroburgo per la terza giornata di Champions.

Juventus
Massimiliano Allegri ©Getty Images

I bianconeri arrivano a questo confronto senza troppi assilli di classifica, visto che hanno vinto le pime due partite di questa prima fase. Gli ottavi di finale dunque non sono lontani, ma bisogna continuare a vincere. Il successo sulla Roma in campionato ha confermato i progressi della formazione di Allegri, che nonostante le assenze e diversi elementi non al top ha saputo sfornare una prestazione convincente. Proprio riguardo la formazione anti-Zenit per il tecnico della Juventus ci sono ancora dei nodi da sciogliere.

LEGGI ANCHE—>Calciomercato Juventus, assalto a gennaio: la chiave è De Ligt

LEGGI ANCHE—>Calciomercato Juventus, il grande rifiuto: ha detto no ad Agnelli due volte

Juventus, Allegri passa al 4-3-3?

Secondo Sky Sport Allegri per questa partita potrebbe optare per una Juventus in campo con il 4-3-3. Recuperato De Ligt, giocherà al fianco di Bonucci mentre Danilo e Alex Sandro saranno gli esterni. A centrocampo servono forze fresche e per questo con Locatelli potrebbero giocare Arthur e McKennie. Non bisogna dimenticare che all’orizzonte c’è la sfida con l’Inter in serie A. In attacco non ci sarà sicuramente Dybala e Kaio Jorge, quest’ultimo fuori dalla lista Uefa. E proprio in questa zona del campo c’è il primo dubbio: confermare Kean dal primo minuto o rilanciare un Morata che è apparso in palla? Lo spagnolo è favorito, con ai fianchi sicuramente Chiesa e uno tra Bernardeschi e Cuadrado.