Zenit-Juventus, le probabili formazioni: Morata chiede spazio

0
43

Zenit-Juventus è una sfida valida per la terza giornata della fase a gironi di Champions League, in programma mercoledì 20 ottobre alle ore 21. Le probabili formazioni.

Juventus
Morata @Getty

Partita molto importante per la squadra bianconera, che dopo aver vinto le prime due partite contro Malmoe e Chelsea ora vuole conquistare altri punti per avvicinarsi al traguardo del passaggio del turno. La trasferta sul campo della squadra di Semak sarà tutt’altro che semplice, ma la Juventus nelle ultime settimane ha ritrovato compattezza e solidità difensiva. Ci saranno delle assenze, vero, ma finora chi è sceso in campo ha saputo offrire il massimo delle proprie potenzialità. Possibili diverse novità nell’undici juventino.

LEGGI ANCHE—>Calciomercato Juventus, assalto a gennaio: la chiave è De Ligt

LEGGI ANCHE—>Calciomercato Juventus, il grande rifiuto: ha detto no ad Agnelli due volte

Mckennie @Getty

Nella Juventus potrebbero esserci novità anche a livello tattico, con Allegri che potrebbe schierare la sua squadra con il 4-3-3. Morata nel ruolo di centravanti supportato da Chiesa e Bernardeschi (o Cuadrado). A centrocampo il tecnico potrebbe rispolverare Arthur e McKennie mentre in difesa confermata la presenza di De Ligt. Nello Zenit fari puntati sul bomber Azmoun e alla qualità dei calciatori brasiliani, tutti dotati di tecnica e velocità.

Zenit-Juventus, le probabili formazioni

Zenit (4-2-3-1): Kritsyuk; Sutormin, Barrios, Chistyakov, Lovren, Douglas Santos; Malcom, Kuzyaev, Wendel, Claudinho; Azmoun.
Juventus (4-3-3): Szczesny; Danilo, Bonucci, De Ligt, Alex Sandro; Locatelli, Arthur, McKennie; Chiesa, Morata, Bernardeschi.