Calciomercato Juventus, 30 milioni e addio a gennaio: è tutto vero

0
47

Calciomercato Juventus, assalto dalla Premier: offerta da capogiro che ingolosisce e non poco i bianconeri: 30 milioni!

In un centrocampo che lentamente sta acquistando certezze ed equilibrio, con il duo formato da Locatelli e da Rabiot che abbina qualità e quantità, in casa Juventus la porta relativa a possibili cessioni già a gennaio continua ad essere aperta.

Juventus
Allegri @Getty

La lista stilata dai vertici dirigenziali bianconeri per la prossima sessione di calciomercato comprende profili ai quali si potrà dare loro l’assalto solo se si dovessero materializzare delle cessioni a stretto giro di posta. Sull’altare dei sacrificabili ci sono alcune pedine che Allegri reputa non indispensabile, o delle quali farebbe a meno, qualora fossero accontentate le richieste del club: chiaramente il primo nome, in questo senso, non può non essere Ramsey, ma neanche la permanenza di Weston Mckennie e di Adrien Rabiot è sicura. Per quanto concerne il francese, infatti, ci sono delle novità da prendere in considerazione.

Leggi anche –> Calciomercato Juventus, il Barcellona fa sul serio | Incontrato l’agente

Calciomercato Juventus, addio Rabiot: dalla Premier arriva l’offerta da capogiro

Rabiot ©Getty Images

Secondo quanto rivelato da tuttojuve.com, l’ex mezzala del Psg sarebbe finito nel mirino del Newcastle, pronto a mettere sul piatto un’offerta da 30 milioni di euro cash con la quale ingolosire la Juve: ricordiamo che il centrocampista percepisce sotto l’ombra della Mole circa 7 milioni di euro a stagione, e il suo contratto con la “Vecchia Signora” scade nel 2023. Per accontentare le richieste del calciatore, i Magpies sarebbero intenzionati ad offrire un contratto pluriennale a circa 10 milioni annui, bonus compresi: seguiranno aggiornamenti.