Calciomercato Juventus, bomba Pogba | Doppio addio e proposta monstre

0
245

Calciomercato Juventus, asse caldo con Raiola per il ritorno di Pogba: il piano dei bianconeri per concretizzare il “Pogback”.

I due schiaffi ricevuti contro l’Hellas Verona hanno certificato ciò che in realtà si sapeva già da tempo, e ciò che la mediana della Juventus non è assolutamente all’altezza di una squadra di livello.

Pogba ©Getty Images

Impalpabile, non incisivo in nessuna delle fasi di gioco, abulico ed incapace di assumersi con consapevolezza e decisione le proprie responsabilità: se a ciò si aggiungono gli errori di Allegri, che ha deciso di lasciare in panchina per larghi tratti della gara Mckennie, l’uomo più in forma del momento, si capisce come sia calato il buio più totale in casa bianconera. Nuovamente. Come fare ad invertire la rotta? Tutta la torcida di fede juventina se lo chiede, ed è inevitabile che Cherubini sia costretto per certi versi ad intervenire sul mercato, per provare a salvare il salvabile.

Leggi anche –> Calciomercato Juventus, via libera per Pogba | Cherubini in scacco

Il primo nome sull’agenda della Vecchia Signora è quello di Aurelien Tchouameni, seguito anche la scorsa stagione come alternativa a Locatelli; monitorato anche Zakaria, mentre Tolisso e Witsel rappresentano fascinose piste a costo zero. In ottica di rinforzi low cost, poi, non è passato di moda neanche Paul Pogba, che salvo clamorosi colpi di scena lascerà lo United a fine stagione.

Calciomercato Juventus, il piano per Pogba: doppio addio ed affondo

Pogba ©Getty Images

Secondo quanto riportato dal giornalista Rudy Galetti, per quanto riguarda la pista Pogba, la Juventus è obbligata a fare cassa con le cessioni. Il primo nome nella “black list” è sicuramente quello di Aaron Ramsey, che stando alle ultime indiscrezioni provenienti d’Oltremanica avrebbe attirato le avances del Newcastle. Tuttavia, è molto difficile che, oltre al risparmio in termini di ingaggio, la Juve possa anche ricevere un indennizzo economico. Questo spiega, ad esempio, il motivo per il quale si proverà a cedere anche uno tra Mckennie e Rabiot: in tal modo, Cherubini potrebbe ingolosire Pogba con un’offerta da circa 12 milioni di euro annui.