Calciomercato Juventus, l’offerta è irrisoria | È rottura con il club

0
14

Calciomercato Juventus, dalla Germania sono sicuri: a giugno sarà addio. E i bianconeri sono pronti a sferrare il colpo. 

Ormai da cinque stagioni è una delle colonne difensive del Chelsea. Arrivato in sordina dalla Roma nel 2017, s’è conquistato a suon di ottime prestazioni la fiducia degli allenatori transitati in tutti questi anni da Stamford Bridge. Si è imposto prima con Conte, poi con Sarri, infine con Tuchel: l’allenatore tedesco dei Blues oggi lo considera un intoccabile ed è anche grazie a lui se lo scorso maggio è riuscito a mettere le mani sulla Champions League. Eppure, per Antonio Rudiger, quella in corso potrebbe essere la sua ultima stagione sulle rive del Tamigi. Il nodo rinnovo non è ancora stato sciolto.

Calciomercato Juventus
Cherubini ©Getty Images

Ci sarebbe una distanza abissale tra la domanda e l’offerta. E l’ex giallorosso, che il prossimo marzo compirà 29 anni, comincia a guardarsi attorno. A tal proposito, le notizie che giungono dalla Germania fanno pensare ad un futuro sempre più lontano da Londra.

Leggi anche: Calciomercato Juventus, bomba dalla Spagna | Il Real Madrid si sfila

Calciomercato Juventus, Rudiger sempre più lontano dal Chelsea

Calciomercato Juventus
Rudiger ©Getty Images

L’indiscrezione che arriva dal quotidiano Bild racconta di una frattura ormai insanabile tra il Chelsea e l’entourage di Rudiger. La trattativa per il rinnovo del contratto, in scadenza il prossimo giugno, si sarebbe bruscamente interrotta nell’ultima settimana. Addirittura gli agenti del nazionale tedesco avrebbe ritenuto “frustrante” la proposta inoltrata dalla società di Roman Abramovich rispetto alla richiesta di 60mila sterline a settimana formulata in precedenza.

Una cifra che ha dunque indispettito i procuratori, fermi sulle loro posizioni. Rudiger non sarebbe disposto a modificare la richiesta di 190mila sterline a settimana, a costo di rompere con il club che considera ormai casa sua. Musica per le orecchie della dirigenza juventina, pronta a fiondarsi su un obiettivo che insegue da tempo.