Lazio-Juventus, Sarri può respirare | All’Olimpico ci sarà anche lui

0
45

Lazio-Juventus, sospiro di sollievo durante l’allenamento: l’attaccante ha giocato come se nulla fosse e sabato dovrebbe scendere in campo.

Ventiquattr’ore fa sembrava impossibile che potesse recuperare per il big match di sabato pomeriggio. Si era fermato durante l’allenamento, costretto ad uscire dal campo addirittura con l’aiuto degli operatori sanitari. Colpa di una brutta botta rimediata dopo uno scontro di gioco con un compagno. Oggi, invece, ha smentito tutti. Pedro, attaccante della Lazio, si è presentato sul terreno di gioco di Formello e si è allenato con il resto della squadra come se non fosse successo nulla.

Sarri ©️Getty Images

Per la gioia dei tifosi biancocelesti ma soprattutto di Maurizio Sarri, che altrimenti si sarebbe dovuto reinventare quasi completamente l’attacco. Adesso può tirare un lungo sospiro di sollievo, l’allenatore toscano. L’ex Barcellona, Chelsea e Roma potrà giocare da falso nueve al centro del tridente, com’era nelle intenzioni iniziali.

Leggi anche: Calciomercato Juventus, dietrofront Chelsea | L’obiettivo è un altro

Lazio-Juventus, Pedro torna disponibile

Pedro ©️Getty Images

Già, perché la sua eventuale assenza, sommata a quella pesantissima di Ciro Immobile, avrebbe messo davvero nei guai Sarri. Che, a quel punto, era pronto ad affrontare il delicato match con la Juventus con Muriqi titolare, l’attaccante kosovaro che finora non ha fornito molte garanzie. Pedro, tra i più in forma nell’ultimo periodo, andrà quindi a fare le veci di Immobile, che al 99% non sarà della partita per l’infortunio rimediato in nazionale.

Ai lati dello spagnolo, in attacco, agiranno Zaccagni e Felipe Anderson, altri due che Massimiliano Allegri dovrà tenere d’occhio. Resta out invece il terzino Marusic, ancora alle prese con il Covid-19, mentre a centrocampo Cataldi dovrebbe avere la meglio su Lucas Leiva.