Juventus, annuncio ufficiale: “So quali squadre mi cercano”

0
14

Calciomercato Juventus, un obiettivo bianconero ha parlato apertamente del suo imminente futuro. Ecco le sue parole all’Equipe.

Da tempo nel mirino della Juventus, il centrocampista Renato Sanches è tornato a far parlare di sé. Non lo ha fatto sul campo – è fermo per un infortunio – ma attraverso le colonne del noto quotidiano sportivo francese L’Equipe, fornendo particolari interessanti a proposito del suo imminente futuro. Il nazionale portoghese, 24 anni lo scorso agosto, oggi è di proprietà del Lille ed è stato uno degli artefici del titolo conquistato dai Dogues nella passata stagione. Un’impresa dalla portata enorme, visto che furono capaci di soffiarlo alla corazzata Psg dopo un duello all’ultimo respiro.

calciomercato juventus
Cherubini ©️LaPresse

Le sue prestazioni hanno fatto strabuzzare gli occhi a molte big – sono molti i suoi estimatori in Premier League – che avevano perso le sue tracce dopo la bocciatura rimediata al Bayern Monaco qualche anno fa. Convinti che non fosse pronto per giocare ad alti livelli.

Leggi anche: Calciomercato Juventus, è scontro fra due colossi | Bianconeri beffati

Calciomercato Juventus, c’è anche il Milan su Renato Sanches

Renato Sanches, Calciomercato Juventus (Getty)

Renato Sanches ha un contratto fino al 2023, ma a quanto sarebbe disposto a cambiare aria già nella prossima estate. Vuole affermarsi in un club più prestigioso del Lille, riprovarci dopo l’esperienza negativa in Baviera. “Oggi mi sento pronto – ha detto all’Equipe – Capisco meglio il calcio, ho più esperienza e so come affrontare una sfida più grande. So che ci sono diverse squadre interessate a me. Quali? Forse Milan e Arsenal, ma non lo so, non posso svelare nulla in questo momento”. 

Confermato dunque l’interesse dei rossoneri, un’altra squadra che in Italia vorrebbe accaparrarsi Sanches, che tra l’altro piace molto a Stefano Pioli. “Il Milan è un club storico, ha classe, certo che mi piacerebbe – sono state le parole del portoghese – Ma avrei dovuto andare al Barcellona in estate, poi è saltato tutto per l’infortunio”.