Juventus Atalanta, la “resa” di Allegri a DAZN | “Valgo questo”

0
749

Juventus, le parole di Allegri ai microfoni di DAZN dopo il fischio finale della gara contro l’Atalanta. Cosa ha detto il mister.

Anche contro l’Atalanta, l’atteso cambio di passo da parte della Juventus non è arrivato, con i bianconeri che vedono allontanarsi in maniera sensibile il quarto posto. La sconfitta contro la compagine di Gasperini è maturata al termine di una gara nella quale gli uomini di Allegri hanno provato a reagire, salvo poi scontrarsi con il muro eretto da Toloi e compagni, che sono riusciti a preservare il risultato grazie alle parate di Musso, e a un pizzico di fortuna.

Allegri ©Lapresse

Di questo ha parlato Max Allegri, poco dopo il fischio finale, ai microfoni di DAZN. Ecco le sue parole: “Prestazione in linea con quella contro Lazio, Fiorentina e Milan: non riusciamo a capitalizzare quando produciamo, bisogna fare goal. C’è ansia, fretta, perché chiaramente se non segni, si crea agitazione. Credo che questa sia una squadra dagli ottimi valori tecnici: in assoluto, credo che si tratti di una rosa che possa competere per le prime 4 posizioni. I ragazzi hanno la mia fiducia perché dopo una prestazione del genere, non posso dire loro nulla.

Leggi anche –> Juventus, infortuni Chiesa e Mckennie | Le diagnosi sono preoccupanti

Bisogna essere realisti: se siamo in questa posizione dopo 14 partite, vuol dire che valiamo questo, a partire dall’allenatore e proseguire con il resto. Quando saremo realisti ci toglieremo tutte le pressioni e lavoreremo meglio: abbiamo anche perso un pò di serenità. Bisogna aver rispetto degli avversari, Rabiot ha fatto bene nei due centrocampisti: si deve azzerare tutto e ripartire, perché a Salerno ci aspetta una gara da interpretare nel migliore dei modi.