Juventus, con l’Atalanta la sfida è anche sul mercato | Occhio a Gasp

0
63

Juventus, diversi gli obiettivi in comune tra bianconeri e nerazzurri. Ecco chi sono i giocatori che fanno gola ad entrambe. 

Oggi si sfidano sul campo, ma tra qualche settimana il confronto tra Juventus e Atalanta potrebbe “spostarsi” anche in sede di mercato. Gli obiettivi in comune non sono pochi, ma ad accomunare le due società in questo momento è la chiara volontà di investire sui giovani. Meglio ancora se italiani. Un tipo di politica che in quel di Bergamo perseguono da anni e che da qualche tempo affascina anche i dirigenti della Vecchia Signora, costretti giocoforza a privilegiare le operazioni low cost per via dell’impossibilità di effettuare spese pazze.

Giovanni Sartori ©️Getty Images

Già dando un’occhiata alla formazione dell’Under-21 di Paolo Nicolato, si può trovare traccia di ciò: sei giocatori della Dea, da Carnesecchi a Piccoli, e tre di proprietà della Juventus, vale a dire Fagioli, Ranocchia e Rovella. Qualcuno gioca già, in prima squadra, qualcun altro invece si sta facendo le ossa nelle categorie inferiori. Ma tant’è.

Leggi anche: Juventus, “silenziati” i tifosi: cosa sta succedendo su Twitter

Juventus, coi nerazzurri è duello per Lucca e Gatti

Lucca Calciomercato Juventus ©GettyImages

Il prospetto che fa più gola resta Lorenzo Lucca, attaccante di proprietà del Pisa che sta incantando nell’attuale Serie B a suon di gol. Finora ne ha realizzati sei, ma i movimenti sono quelli del predestinato, al punto tale che per lui si stanno muovendo anche dall’estero. Sull’attaccante, secondo quanto riporta Tuttosport, sono molto attivi sia il direttore sportivo dell’Atalanta, Giovanni Sartori, sia quello della Juventus, Federico Cherubini.

Un ulteriore obiettivo in comune risponde al nome di Federico Gatti, difensore 23enne del Frosinone, arrivato in cadetteria dopo una lunga gavetta. Nerazzurri e bianconeri in questo momento sembrano essere in leggero vantaggio sul Napoli, altra squadra interessata al giocatore del club ciociaro. Infine, è duello anche per Mattia Viti, difensore dell’Empoli classe 2002, che vanta già sei presenza in massima serie.