Juventus e penalizzazione in classifica | C’è già la data

0
1065

Juventus, possibili penalizzazioni in classifica dopo il caos delle plusvalenze: la decisione finale ha una data precisa.

Presidenza della Juventus (Getty)

Juventus, da ‘Repubblica’ si parla della situazione plusvalenze: la procura di Torino e la Federcalcio sarebbero già in contatto. Il focus riguarda, appunto, l’inchiesta delle plusvalenze. L’unico modo infatti per ufficializzare una possibile violazione è la dichiarazione auto accusatoria di un dirigente bianconero, insomma, qualcosa che legittimi l’accusa di aver gonfiato le plusvalenze. E quindi, in sostanza serve un’intercettazione attendibile. In quel caso, ecco cosa rischierebbe la Juventus.

LEGGI ANCHE >>> Dybala trova un compagno a cui dare del tu | L’intesa cresce

Cosa rischia la Juventus

Andrea Agnelli, presidente Juventus (Getty)

Se ci fosse quindi l’autentificazione di una falsificazione dei documenti contabili o amministrativi per ottenere la licenza Uefa o l’iscrizione al campionato, per l’articolo 31 del Codice di giustizia sportiva la società potrebbe infatti andare incontro almeno ad una  penalizzazione in classifica. Ma la peggiore delle ipotesi sarebbe, l’eventuale, esclusione dal campionato. Però se contrariamente l’accusa dovesse provare solo un illecito amministrativo, ci sarebbe “soltanto” una semplice ammenda. Insomma gli estremi sono ben diversi così come le eventuali conseguenze.

LEGGI ANCHE >>> Chiellini beffa Bonucci | «A 37 anni riconoscimento che fa piacere»

Le decisione, comunque, verranno prese entro fine maggio: questa è la data in cui la Juventus saprà il suo futuro fuori dal campo, ma in dirigenza così come in squadra, c’è ottimismo: la Juventus vuole fare chiarezza sulla questione e dice di aver operato in modo consono.