Juventus, Sconcerti “esonera” Allegri | “Lui è il sostituto naturale”

0
98

Juventus, il giornalista ha parlato del non facile compito con cui è alle prese il tecnico livornese. Ed ha fatto il nome di un possibile successore.

Massimiliano Allegri si sta pian piano riprendendo la Juventus. Lo sta facendo lentamente, consapevole che il compito che l’attende è incredibilmente complesso. Niente a che vedere con la sua precedente gestione, quando trovò una squadra ad inizio ciclo e capace di camminare sulle sue gambe. Adesso, invece, al tecnico livornese tocca il non facile compito di ricostruire.

Massimiliano Allegri (Getty)

E si è accorto che avrà bisogno di tempo: probabilmente sa che quest’anno non vincerà lo scudetto, ma il suo intento è quello di porre le basi affinché la Vecchia Signora torni di nuovo competitiva. Ultimamente è arrivata una lunga serie di vittorie a riportare il sereno in casa Juventus ed anche la zona Champions League non è più lontanissima. Le critiche sul suo conto, però, sono tutt’altro che svanite.

Leggi anche: Calciomercato Juventus, “trovata una soluzione” | L’annuncio del procuratore

Juventus, “al suo posto vedrei molto bene Mancini”

Mancini @GettyImages

Il giornalista Mario Sconcerti aveva previsto che il ritorno di Allegri sulla panchina della Juventus non sarebbe stato affatto rose e fiori. Pochi minuti fa è tornato a parlare di lui ai microfoni di TMW Radio: “Allena una squadra che in questo momento dovrebbe essere terza o quarta – ha spiegato – Ma invece è solamente quinta. E non vedo il motivo perché dovrebbe vincere il campionato se è la stessa dello scorso anno ma con un Cristiano Ronaldo in meno”.

E poi, sempre a proposito di Allegri: “Si è trovato di fronte a problemi importanti – ha concluso Sconcerti – Ci penserei prima di dargli contro. Chi potrebbe essere il suo successore? Vedrei molto bene Roberto Mancini: lui in realtà andrebbe bene ovunque, anche sulla panchina di un’altra nazionale”.